MONTEPRANDONE – Il plesso scolastico di via Borgo da monte, sede della scuola per l’infanzia e della primaria a Monteprandone Capoluogo, facente parte dell’IC di Monteprandone “C. Allegretti”, il 15 settembre alle ore 8,30,inizio del nuovo anno scolastico 2016/2017, riapre le porte ai suoi alunni completamente rinnovato.

All’inaugurazione saranno presenti il Presidente della Regione Marche, Luca Ceriscioli, il Dirigente dell’Ufficio Scolastico di Ascoli Piceno e Fermo, Dott.ssa Carla Seghetti.

L’edifico è totalmente rinnovato esternamente, internamente e strutturalmente grazie all’intervento di consolidamento strutturale che l’Amministrazione Comunale ha pianificato e realizzato lo scorso anno.

Il restyling realizzato per l’apertura del nuovo anno scolastico è il completamento di un progetto di interventi ad ampio raggio che l’Amministrazione Comunale ha voluto porre in essere per un miglioramento sostanziale della struttura nella sua totalità  rendendola sicura e funzionale al servizio che vi si eroga alla locale comunità studentesca.

Il vice sindaco, Sergio Loggi, assessore al patrimonio, sottolinea “Che quanto oggi è visibile e concretamente fruibile dai bambini della scuola dell’infanzia e dai ragazzini della scuola primaria è il risultato di un attento lavoro di valutazione e progettazione di questi nuovi ambienti scolastici che oltre ad essere sicuri sono stati pensati e realizzati nella consapevolezza che saranno vissuti per molto tempo dai nostri figli essendo luoghi destinati alla formazione integrale della loro personalità sin dai primi anni di età scolare”.

Inoltre prosegue il vice-sindaco “Le classi sono ampie, luminose, accoglienti e salubri.Abbiamo ricevuto lusinghieri apprezzamenti dal personale della Protezione civile della Regione Marche che non ha avuto alcuna esitazione a definire il rinnovato plesso scolastico come uno degli edifici scolastici più sicuri e affidabili tra quelli esistenti. Per noi tutto questo è un ottimo riconoscimento sia per la tranquillità della popolazione scolastica, sia un ulteriore sprone per noi amministratori a fare sempre meglio”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 756 volte, 1 oggi)