MONTEPRANDONE – Controlli sul territorio nella giornata del 12 settembre. I carabinieri della stazione di Monteprandone hanno fermato un 20enne nel borgo Piceno a bordo di uno scooter. I militari sono stati insospettiti dall’atteggiamento guardingo del giovane e hanno deciso di perquisirlo.

Addosso al 20enne è stato trovata una dose di hashish. I carabinieri hanno deciso di proseguire la perquisizione nell’abitazione del ragazzo dove è stato rinvenuto altro stupefacente dedito allo spaccio. Il giovane, in passato, era già noto alle forze dell’ordine.

I carabinieri hanno arrestato il giovane e disposto, in seguito, i domiciliari presso la sua abitazione per detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 618 volte, 1 oggi)