SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono 3964 le persone assistite, dopo il terremoto nel centro Italia, nei campi, nelle strutture allestite o presso gli alberghi. Lo comunica la Protezione Civile. L’Ansa ha diramato una nota a tal proposito.

Nella Regione Lazio è sceso a 963 il dato complessivo. Nel comune di Accumoli, dove la maggior parte dei nuclei familiari ha scelto di spostarsi presso gli alberghi messi a disposizione a San Benedetto del Tronto fino a quando saranno realizzate le soluzioni abitative d’emergenza, sono 29 le persone assistite nei campi.

Ad Amatrice è stata invece dismessa la struttura allestita presso il Palazzetto dello Sport che da oggi ospiterà per un paio di settimane gli studenti del liceo. Nelle Marche sono alloggiate 1719 persone di cui 802 sono accolte in 11 campi e le restanti in tende distribuite sul territorio.

Scendono a 799 le persone assistite in Umbria e resta invariato il dato dell’Abruzzo dove risultano alloggiate 274 persone.

Sono 209, infine, le persone alloggiate presso strutture alberghiere a San Benedetto del Tronto.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 466 volte, 1 oggi)