GUBBIO (PERUGIA)- La 4a Giornata (1° dei 3 turni infrasettimanali previsti in stagione) di Lega Pro Girone B è incompleta. All’appello infatti manca la gara Reggiana-Santarcangelo rinviata a martedì 4 ottobre. Le 9 gare disputate hanno scaturito 5 successi (di cui 4 esterni) e 4 pareggi (di cui 1 a reti bianche); 26 (Record stagionale di segnature in corso; 3 su rigore) le reti messe a segno per ora in questo 4° turno. In questa giornata sono state realizzate una tripletta firmata da Niccolò Gucci (Alma Juventus Fano) ed una doppietta che porta la firma dell’italo-argentino Nicolas Schiavi (Modena).
Il Pordenone (al 3° successo consecutivo, il 2° esterno di fila) è solo in testa alla classifica.
Primo successo per Modena e Fano (prossimo avversario della Samb, sabato prossimo al Riviera delle Palme). Primo ko per Gubbio, Mantova e Parma che hanno perso l’imbattibilità complessiva ed interna e per il Padova che invece oltre all’imbattibilità complessiva ha perso anche quella esterna.
Primo punto per il Forlì ora ultimo in compagnia del Teramo (al 2° ko consecutivo, il 3° nelle ultime 4 gare, il 1° interno). Dunque non ci sono più squadre rimaste al palo (ossia a 0 punti).
Primi gol segnati (2) per Forlì e Modena.
Primi gol (2) subiti dal Parma .
Sono 5 le squadre ancora imbattute (0 ko): Albinoleffe, Bassano Virtus, Pordenone, Santarcangelo e Venezia.
5 sono anche le squadre ancora a secco di vittorie (0): Albinoleffe, Ancona, Forlì, Maceratese e Teramo.
La Samb è l’unica squadra del torneo che non ha ancora mai pareggiato.
I colpi più importanti e ad effetto di giornata sono senza alcun dubbio quelli del Pordenone (al 2° successo di fila in trasferta dove è a punteggio pieno con 6 punti su 6 raccolti così come la Samb) a Mantova, della Samb (al 2° successo di fila in trasferta dove è a punteggio pieno con 6 punti su 6 raccolti così come il Pordenone) sul campo del Gubbio e soprattutto quello del Venezia (al 2° successo in questo campionato, il 1° esterno) nel big match del Tardini di Parma vinto in rimonta con 2 reti segnate al fotofinish (89′ e 91′)
Finisce a reti bianche il derby marchigiano tra Maceratese (al 2° 0-0 consecutivo dopo quello di sabato scorso a Modena; non subisce gol e non segna da 2 gare) ed Ancona.

RISULTATI E MARCATORI DELLA 4A GIORNATA D’ANDATA LEGA PRO GIRONE B DI MARTEDI’ 13 SETTEMBRE 2016 :
Alma Juventus-Fano-Padova 3-1 (18’Gucci, 43′ Madonna [P], 61′ ed 83’Gucci. Al 67′ espulso Alfageme del Padova per fallo di reazione)
Bassano Virtus-Sudtirol Alto Adige 1-1 (68’Gliozzi [S.A.A.], 86’Grandolfo [B.V.)
Feralpisalò-Lumezzane 2-2 (26’Sorbo [L], 43′ Simone Guerra [F], 55’autorete di Codromaz [L], 73’Luche [F])
Forlì-Albinoleffe 2-2 (7’Cortellini [A], 31’Simone Tonelli [F], 50’Ponsat [F], 86’Anastasio [A])
Gubbio-SAMB 1-3 (13’Berardocco su rigore, 50′ Daniele Ferretti [G], 63′ Lorenzo Sorrentino, 88’Alessandro Sabatino. All’81’espulso Kalombo del Gubbio per gioco falloso)
Maceratese-Ancona 0-0
Mantova-Pordenone 0-2 (21′ Azzi, 78′ Martignago. All’89’espulso Mattia Marchi del Mantova per gioco ritenuto violento)
Parma-Venezia 1-2 (2’Evacuo [P] su rigore, 89’Moreo, 91’Domizzi)
Reggiana-Santarcangelo (Gara rinviata a martedì 4 ottobre alle ore 20.30 per la concomitanza al Mapei Stadium di Reggio Emilia di un altro evento: Sassuolo-Athletic Bilbao, valevole per la 1a Giornata del Girone F di Europa League in programma giovedì 15 settembre)
Teramo-Modena 1-2 (23′ Jefferson [T], 63′ Nicolas Schiavi, 85′ Nicolas Schiavi su rigore. All’87’espulso Tommaso D’Orazio del Teramo per doppia ammonizione)

CLASSIFICA: Pordenone 10, Bassano Virtus e Venezia 8, Feralpisalò, Gubbio e Santarcangelo * 7, SAMB * 6 , Mantova, Modena e Parma 5, Alma Juventus Fano, Lumezzane, Padova *, Reggiana * e Sudtirol Alto Adige 4, Albinoleffe * 3, Ancona e Maceratese * 2, Forlì e Teramo 1.
*= Una gara in meno e dunque da recuperare

PROSSIMO TURNO, 5a Giornata d’andata di sabato 17 settembre 2016:
Albinoleffe-Mantova alle ore 20.30 allo Stadio “Atleti Azzurri d’Italia” di Bergamo
Ancona-Venezia Ore 18.30
Feralpisalò-Gubbio Ore 18.30
Lumezzane-Bassano Virtus Ore 14.30
Modena-Reggiana (Gara posticipata a domenica 18 settembre alle ore 14.30 per la concomitanza con un altro evento locale)
Padova-Maceratese Ore 18.30
Pordenone-Parma Ore 20.30
SAMB-Alma Juventus Fano Ore 14.30
Santarcangelo-Teramo Ore 16.30
Sudtirol Alto Adige-Forlì Ore 20.30

La scorsa stagione in Serie D Girone F al Riviera delle Palme finì
1-0 (2’Titone) per la Samb in una gara che fu giocata senza la presenza del pubblico ospite
visto divieto deciso dal Prefetto di Ascoli Piceno per motivi di ordine pubblico
.

CLASSIFICA MARCATORI-
In testa alla classifica marcatori ci sono: il marocchino Rachid Arma (un rigore trasformato) del Pordenone, Ettore Gliozzi del Sudtirol Alto Adige e Niccolò Gucci dell’Alma Juventus Fano con 3 gol a testa.

Alle loro spalle troviamo: Altinier e Madonna del Padova, Cortellini dell’Albinoleffe, Daniele Ferretti del Gubbio, Grandolfo del Bassano Virtus, Manconi e Nolè della Reggiana e l’italo argentino Nicolas Schiavi (un rigore trasformato) del Modena con 2 reti ciascuno.

Completano attuale podio: Anastasio e Gonzi dell’Albinoleffe, Angiulli e Guidone della Reggiana, Azzi, Berrettoni, Burrai e Martignago del Pordenone, Bacio Terracino, Barbuti e Sorbo del Lumezzane, Berardocco (un rigore trasformato), Giordano Fioretti (un rigore trasformato), Mancuso, Alessandro Sabatino, Lorenzo Sorrentino e Tortolano della SAMB, Bracaletti (un rigore trasformato), Gerardi, Simone Guerra, Luche, Ranellucci e Romero del Feralpisalò, Calaiò ed Evacuo (un rigore trasformato) del Parma, Candellone e Musto del Gubbio, Caridi, Mattia Marchi, Samuele Romeo e Zammarini del Mantova, Riccardo Carlini, Christian Cesaretti, Gatto, Giovanni Rossi e Michele Valentini del Santarcangelo, Antonio Croce, l’italo-brasiliano Jefferson e Sansovini del Teramo, Domizzi, Gianni Fabiano, Modolo e Moreo del Venezia, Michael Fabbro, Laurenti, Maistrello e Minesso del Bassano Virtus, Ponsat e Simone Tonelli del Forlì, Quadri (un rigore trasformato) della Maceratese, il senegalese Ndiaye Samb dell’Ancona, Schiavini dell’Alma Juventus Fano e Giacomo Tulli del Sudtirol Alto Adige, tutti con un gol ciascuno.

Autoreti: Bizzotto (Bassano Virtus) pro Ancona alla 3a giornata, Codromaz (Feralpisalò) pro Lumezzane alla 4a giornata ed Ilari (Teramo) pro Pordenone alla 3a giornata.

STATISTICHE LEGA PRO GIRONE B NEL DETTAGLIO DOPO LA QUARTA GIORNATA:
POSITIVE:

Le squadre imbattute sono: Albinoleffe, Bassano Virtus, Pordenone, Santarcangelo e Venezia.
Migliore Serie Positiva in corso: Bassano Virtus (2 successi e 2 pareggi), Pordenone (3 successi ed un pareggio) e Venezia (2 successi e 2 pareggi) con 4 risultati utili consecutivi a testa.
Maggior numero di vittorie consecutive in corso: Pordenone con 3 successi consecutivi (1 in casa e 2 fuori).
Miglior attacco: Pordenone con 8 gol (4 in casa e 4 fuori; 1 su rigore), segnati con 5 diversi elementi: Arma (3 di cui 1 su rigore), Azzi (1), Berrettoni (1), Burrai (1) e Martignago (1). Alle reti dei 5 diversi marcatori nero-verdi va aggiunta l’autorete di Ilari (Teramo) alla 3a giornata.
Miglior difesa: Santarcangelo con una sola rete subita (in casa).
Non subiscono gol da più partite: Maceratese (222 minuti complessivi) e Santarcangelo (205 minuti complessivi) da 2 gare consecutive a testa.
Migliore differenza reti : Pordenone con un +6 (8-2) .
Maggior numero di vittorie: Pordenone con 3 successi (1 in casa e 2 fuori).
Maggior numero di pareggi: Albinoleffe con 3 pari (1 in casa e 2 fuori)
Le squadre che hanno fatto più punti in casa sono: Bassano Virtus, Feralpisalò, Padova, Pordenone, Santarcangelo e Venezia a quota 4, frutto di un successo ed un pareggio interno a testa.
Le squadre che hanno fatto più punti in trasferta sono: Pordenone e SAMB a quota 6, frutto di 2 successi esterni a testa.
Le squadre a segno col maggior numero di giocatori sono: Fearalpisalò e SAMB con 6 diversi elementi a testa.
Feralpisalò: Bracaletti (1 su rigore), Gerardi (1), Simone Guerra (1), Luche (1), Ranellucci (1) e Romero (1).
SAMB: Berardocco (1 su rigore), Giordano Fioretti (1 su rigore), Mancuso (1), Alessandro Sabatino (1), Lorenzo Sorrentino (1) e Tortolano (1).
Minor numero di espulsioni: Albinoleffe, Alma Juventus Fano, Ancona, Bassano Virtus, Feralpisalò, Forlì, Lumezzane, Maceratese, Modena, Parma, Reggiana, Santarcangelo, Sudtirol Alto Adige e Venezia con 0 cartellini rossi rimediati.
Minor numero di ammonizioni: Albinoleffe, Maceratese, Padova e Reggiana con 5 cartellini gialli a testa.
Migliore media inglese: Pordenone con un +2 .

NEGATIVE:
Peggior serie negativa in corso: Teramo con 2 ko consecutivi (1 in casa ed 1 fuori)
Maggior numero di sconfitte : Forlì e Teramo con 3 ko (1 in casa e 2 fuori) a testa.
Minor numero di vittorie: Albinoleffe, Ancona, Forlì, Maceratese e Teramo con 0 successi.
Minor numero di pareggi: SAMB con 0 pari.
Peggior difesa: Teramo con 8 reti incassate (3 in casa e 5 in trasferta).
Peggior attacco: Maceratese con una sola rete segnata (in casa) con Quadri (su rigore).
Non segna da più partite: Maceratese da 2 gare consecutive (238 minuti complessivi)
Peggior differenza reti: Ancona (2-7), Forlì (2-7) e Teramo (3-8) con un – 5 a testa.
La squadra che ha fatto meno punti tra le mura amiche è la SAMB a quota 0, frutto di un ko interno.
Le squadre che hanno fatto meno punti esterni sono: Forlì (2 ko), Padova (un ko) e Teramo (2 ko) a quota 0.
Le squadre a segno col minor numero di giocatori sono Ancona (Falou Samb alla cui rete va aggiunta l’autorete di Bizzotto del Bassano alla 3a giornata), Maceratese (Quadri su rigore) e Modena (l’italo-argentino Nicolas Schiavi [2 reti di cui una su rigore]) con un solo marcatore a testa.
Maggior numero di espulsioni (di giocatori) : Gubbio con 2 cartellini rossi.
Maggior numero di ammonizioni: Feralpisalò con 13 cartellini gialli.
Peggior media inglese: Forlì e Teramo con un – 7 a testa.

STATISTICHE SAMB:
Vittorie: 2 (1-2 a Macerata alla 2a giornata ed 1-3 a Gubbio alla 4a)
Pareggi: 0
Sconfitte: una (1-3 interno col Mantova alla 3a giornata)
Gol fatti: 6 (1 in casa e 5 in trasferta; 2 su rigore) con 6 diversi marcatori: Berardocco (1 su rigore), Giordano Fioretti (1 su rigore), Mancuso (1), Alessandro Sabatino, Lorenzo Sorrentino (1) e Tortolano (1)
Gol subiti: 5 (3 in casa e 2 in trasferta).
Differenza reti: +1 (6-5)
Capocannonieri: Luca Berardocco (un rigore trasformato), Giordano Fioretti (un rigore trasformato), Leonardo Mancuso, Alessandro Sabatino, Lorenzo Sorrentino ed Emiliano Tortolano con una rete a testa.
Punti interni: 0 (su una gara interna), frutto di un ko interno.
Punti esterni: 6 (su 2 gare in trasferta), frutto di 2 successi esterni.
Espulsioni (di giocatori): una (Lulli per doppia ammonizione alla 2a giornata)
Ammonizioni: 8.
Media inglese: +1.

Statistiche ALMA JUVENTUS FANO (prossimo avversario della Samb) :
Serie Positiva in corso: 2 risultati utili consecutivi (un successo ed un pareggio)
Vittorie: una (Col Padova)
Pareggi: 1 (Con l’Albinoleffe)
Sconfitte: 2 (Con Sudtirol Alto Adige e Santarcangelo)
Gol fatti: 4 (3 in casa ed 1 in trasferta) segnati con 2 diversi marcatori: Gucci (3) e Schiavini (1).
Gol subiti: 6 (3 in casa e 3 fuori)
Differenza reti: -2 (4-6)
Capocannoniere: Niccolò Gucci con 3 gol all’attivo.
Punti interni: 3 (su 2 gare casalinghe), frutto di un successo ed un ko interno
Punti esterni: 1 (su 2 gare in trasferta), frutto di un pareggio e di un ko esterno.
Espulsioni (di giocatori): 0.
Ammonizioni: 7.
Media inglese: -4.
L’Alma Juventus Fano è una squadra marchigiana dell’omonimo comune in provincia di Pesaro-Urbino.
Nella sua storia vanta 2 Campionati di Serie D vinti nelle stagioni 1975/76 (Girone D) e 2001/02 (Girone E) e 2 di Serie C2 (entrambi nel Girone C) vinti nelle stagioni 1978/79 e 1989/90. Mancava dalla 3a Divisione (Serie C) dalla stagione 1991/92 (Allora C1 Girone B).
Ripescata in Lega Pro al posto dello Sporting Bellinzago, dopo che la scorsa stagione era giunta 2a nel Girone F di Serie D, vincendo poi i Play Off del suddetto Girone.
La formazione di Giovanni Cusatis (Nuovo) nell’attuale campionato era partita male ma poi si è ripresa. Ora è 11a a pari punti (4) con Lumezzane, Padova, Reggiana e Sudtirol Alto Adige. 4 punti in 4 gare, frutto di un successo (3-1 interno col Padova alla 4a giornata), un pareggio (1-1 a Bergamo, sul campo dell’Albinoleffe alla 3a giornata) e 2 ko (2-0 a Bolzano, sul campo del Sudtirol Alto Adige alla 1a giornata e 0-2 interno col Santarcangelo alla 2a).
Nella Coppa Italia di Lega Pro, la squadra granata ha passato la 1a Fase eliminatoria a Gironi, approdando al 1° Turno. Ha infatti vinto il Girone Triangolare H chiudendo a pari punti (4) con l’Albinoleffe ma giudicata prima per la migliore differenza reti nei confronti dei bergamaschi. 4 punti frutto di un successo esterno: 0-2 (28’Cocuzza, 30′ Bellemo) a Forlì ed un pareggio interno : 1-1 (27’Ravasio [Alb], 44′ Lanini [A.J.F.]) con il già citato Albinoleffe.

ORARI STAGIONALI Lega Pro GIRONE B
Sabato orario d’inizio 14.30, 16.30, 18.30 e 20.30 nei mesi di Agosto/Settembre/Ottobre/Novembre 2016
Domenica orario d’inizio 14.30 e 18.30 nei mesi di Dicembre 2016/Gennaio 2017/Febbraio 2017
Domenica orario d’inizio 16.30 e 20.30 nei mesi di Marzo/Aprile/Maggio 2017.

Queste nel dettaglio le squadre che compongono il Girone B di Lega Pro 2016/17 con i loro rispettivi allenatori :
Albinoleffe ( Squadra degli omonimi comuni di Albino e Leffe, entrambi in provincia di Bergamo [dove ha sede lo stadio, lo stesso dell’Atalanta, ossia l’Atleti Azzurri d’Italia]. Ripescata in Lega Pro, dopo che la scorsa stagione era giunta 17a nel Girone A di Lega Pro perdendo poi spareggio Play Out del suddetto Girone contro la Pro Piacenza, retrocedendo in Serie D): Massimiliano Alvini (Nuovo)
Alma Juventus Fano (Squadra dell’omonimo comune marchigiano in provincia di Pesaro-Urbino. Ripescata in Lega Pro al posto dello Sporting Bellinzago, dopo che la scorsa stagione era giunta 2a nel Girone F di Serie D, vincendo poi i Play Off del suddetto Girone): Giovanni Cusatis (Nuovo)
Ancona (Squadra dell’omonimo comune capoluogo della regione Marche. La scorsa stagione giunta 4a nel Girone B di Lega Pro): Fabio Brini (Nuovo)
Bassano Virtus (Squadra di Bassano del Grappa, in provincia di Vicenza. La scorsa stagione giunto 3° nel Girone A di Lega Pro, ha partecipato ai Play Off dove è stato eliminato nel Turno Preliminare dal Lecce): Luca D’Angelo (Nuovo)
Feralpi Salò (Squadra di Salò [dove ha sede lo stadio Lino Turina] e di Lonato del Garda, entrambi i comuni in provincia di Brescia. La scorsa stagione giunto 8° nel Girone A di Lega Pro): Antonino Asta (Nuovo)
Forlì (Squadra dell’omonimo comune romagnolo, capoluogo della provincia Forlì-Cesena. Ripescato in Lega Pro dopo che la scorsa stagione è giunto 3° nel Girone D di Serie D perdendo la finale Play Off del suddetto Girone con la Correggese): Massimo Gadda (Confermato)
Gubbio (Squadra dell’omonimo comune umbro in provincia di Perugia. Neopromosso in Lega Pro avendo vinto il Campionato di Serie D Girone E) : Giuseppe Magi (Confermato)
Lumezzane: (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Brescia. La scorsa stagione giunto 12° a pari punti col Giana Erminio nel Girone A di Lega Pro): Antonio Filippini (Confermato)
Maceratese(Squadra di Macerata. La scorsa stagione giunta 3a nel Girone B di Lega Pro, ha partecipato ai Play Off dove è stata eliminata nel Turno Preliminare dal Pisa): Federico Giunti (Nuovo)
Mantova(Squadra dell’omonimo comune lombardo. La scorsa stagione nel Girone A di Lega Pro è giunto 15° a pari punti col Cuneo, poi battuto nello spareggio Play Out): Luca Prina (Confermato)
Modena (Squadra dell’omonimo comune emiliano. Retrocesso dalla Serie B dove è giunto 2° a pari punti col Livorno): Simone Pavan (Nuovo).
Padova (Squadra dell’omonimo comune veneto. La scorsa stagione giunto 5° nel Girone A di Lega Pro) : Oscar Brevi (Nuovo)
Parma (Squadra dell’omonimo comune emiliano. Neopromosso in Lega Pro avendo vinto il Campionato di Serie D Girone D): Luigi Apolloni (Confermato)
Pordenone (Squadra dell’omonimo comune friulano. La scorsa stagione è giunto 2° nel Girone A di Lega Pro, perdendo poi la semifinale Play Off contro il Pisa): Bruno Tedino (Confermato)
Reggiana (Squadra di Reggio Emilia. La scorsa stagione giunta 7a nel Girone A di Lega Pro): Leonardo Colucci (Nuovo)
SAMBENEDETTESE (Squadra di San Benedetto del Tronto in provincia di Ascoli Piceno. Neopromossa in Lega Pro avendo vinto il Campionato di Serie D Girone F): Ottavio Palladini (Confermato)
Santarcangelo (Squadra di Santarcangelo di Romagna in provincia di Rimini. La scorsa stagione giunto 11° a pari punti con Pistoiese e Lucchese nel Girone B di Lega Pro): Michele Marcolini (Nuovo).
Sud Tirol- Alto Adige (Squadra di Bolzano. La scorsa stagione giunto 10° nel Girone A di Lega Pro): William Viali (Nuovo)
Teramo (Squadra dell’omonimo comune abruzzese. La scorsa stagione giunto 8° nel Girone B di Lega Pro.): Lamberto Zauli (nuovo)
Venezia (Squadra dell’omonimo comune capoluogo della regione Veneto. Neopromossa in Lega Pro avendo vinto il Campionato di Serie D Girone C): Filippo Inzaghi (Nuovo).

Programma 4a Giornata d’andata Lega Pro Girone A di mercoledì 14 settembre 2016:
Alessandria-Arezzo Ore 18.30
Carrarese-Prato Ore 18.30
Como-Livorno (Gara che si giocherà allo Stadio Sivio Piola di Nova alla ore 16.30)
Cremonese-Giana Erminio Ore 18.30
Olbia-Pro Piacenza Ore 14.30
Piacenza-Viterbese Castrense Ore 18.30
Pistoiese-Pontedera Ore 20.30
Racing Roma-Renate Ore 14.30 allo Stadio “Casal Del Marmo” di Roma
Robur Siena-Lupa Roma Ore 18.30
Tuttocuoio-Lucchese Ore 20.30 allo Stadio “Ettore Mannucci”di Pontedera (Pisa)

Classifica Attuale: Alessandria 9, Arezzo e Cremonese 7, Giana Erminio e Livorno 6, Piacenza, Tuttocuoio e Viterbese Castrense 5, Como * e Renate 4, Pro Piacenza e Racing Roma 3, Lucchese, Olbia, Pistoiese, Pontedera * e Prato 2, Lupa Roma e Robur Siena 1, Carrarese 0.
*= Una gara in meno e dunque da recuperare (Como-Pontedera).

Programma 4a Giornata d’andata Lega Pro Girone C di mercoledì 14 settembre 2016:
Casertana-Taranto Ore 20.30
Cosenza-Melfi Ore 20.30
Fidelis Andria-Paganese Ore 20.30
Fondi-Akragas Ore 16.30
Juve Stabia-Messina Ore 20.30
Lecce-Catanzaro Ore 20.30
Reggina-Catania Ore 16.30
Siracusa-Monopoli Ore 14.30
Vibonese-Matera Ore 16.30
Virtus Francavilla-Foggia (Gara posticipata a giovedì 15 settembre alle ore 16.30 per la concomitanza con un altro evento locale)

Classifica Attuale: Foggia e Lecce 9, Matera 7, Juve Stabia 6, Taranto 5, Messina, Reggina, Vibonese e Virtus Francavilla * 4, Casertana, Catanzaro, Cosenza, Melfi e Monopoli 3, Akragas e Fondi * 2, Fidelis Andria e Siracusa 1, Paganese * 0, Catania* (-6) -2 .
*= Una gara (Catania-Fondi e Paganese-Virtus Francavilla) in meno e dunque da recuperare
(-6)= partito con 6 punti di penalizzazione.

COPPA ITALIA DI LEGA PRO (DETENUTA DAL FOGGIA) 2016/17:

Date di svolgimento: La prima fase della manifestazione è iniziata Domenica 7 Agosto 2016

Composizione Gironi Triangolari

Le Società iscritte alla Lega Pro (Serie C) 2016/17, sono raggruppate in 11 gironi composti da 3 squadre ciascuno.

FASE ELIMINATORIA A GIRONI:

GIRONE TRIANGOLARE A:
Giana Erminio, Lumezzane e Renate

GIRONE TRIANGOLARE B:
Parma, Piacenza e Pro Piacenza.

GIRONE TRIANGOLARE C:
Mantova, Santarcangelo e Venezia.

GIRONE TRIANGOLARE D:
Lucchese, Pistoiese e Prato.

GIRONE TRIANGOLARE E:
Gubbio, SAMBENEDETTESE e Viterbese Castrense.

GIRONE TRIANGOLARE F:
Catanzaro, Monopoli e Virtus Francavilla.

GIRONE TRIANGOLARE G:
Akragas, Catania e Siracusa.

GIRONE TRIANGOLARE H:
Albinoleffe, Alma Juventus Fano e Forlì.

GIRONE TRIANGOLARE I:
Lupa Roma, Racing Roma (ex Lupa Castelli Romani) ed Olbia.

GIRONE TRIANGOLARE L:
Fondi, Melfi e Taranto.

GIRONE TRIANGOLARE M:
Reggina, Paganese e Vibonese.

CALENDARIO GARE GIRONI TRIANGOLARI:

1a giornata di Domenica 07/08/2016:

Girone A: Giana Erminio (3 punti)-Renate (0 punti) 3-0 . Ha riposato: Lumezzane (-).

Girone B: Parma (3)-Piacenza (0) 2-1 (64’Razzitti [Pi], 69’Evacuo, 87’Guazzo). Ha riposato: Pro Piacenza (-).

Girone C: Mantova (1)-Santarcangelo (1) 0-0 . Ha riposato: Venezia (-).

Girone D: Lucchese (0)-Pistoiese (3) 1-2 . Ha riposato: Prato (-).

Girone E: Gubbio (3)-SAMB (0) 2-1 (50′ Giacomarro, 66’Ferri Marini, 90’Mancuso [S]). Ha riposato: Viterbese Castrense (-) .

Girone F: Monopoli (3)-Catanzaro (0) 2-0 . Ha riposato: Virtus Francavilla (-).

Girone G: Akragas (3)-Siracusa (0) 3-0 . Ha riposato: Catania (-).

Girone H: Forlì (0)-Alma Juventus Fano (3) [Gara giocata mercoledì 17 agosto] 0-2 (28’Cocuzza, 30′ Bellemo). Ha riposato: Albinoleffe (-).

Girone I: Olbia (3)-Racing Roma (0) [Gara giocata mercoledì 17 agosto] 1-0. Ha riposato: Lupa Roma (-).

Girone L: Taranto (3)-Melfi (0) [Gara giocata mercoledì 17 agosto] 2-1. Ha riposato: Fondi (-).

Girone M: Paganese (0)-Vibonese (3) [Gara giocata mercoledì 17 agosto] 0-2. Ha riposato: Reggina (-).

2a giornata di sabato 13/08/2016:

Girone A: Renate (0)-Lumezzane (3) 0-2. Ha riposato: Giana Erminio (3).

Girone B: Piacenza (1)-Pro Piacenza (1) 0-0. Ha ripoosato: Parma (3) .

Girone C: Venezia (3)-Mantova (1) 1-0 (53’Pederzoli). Ha riposato: Santarcangelo (1).

Girone D: Prato (0)-Lucchese (3) 0-1. Ha riposato: Pistoiese (3) .

Girone E: SAMB (3)-Viterbese Castrense (0) 2-1 (65′ Varutti [V.C.] 81’Di Filippo, 86’Pezzotti. Al 79′ Giordano Fioretti della Samb ha fallito un rigore, parato dall’estremo ospite Iannarilli. Espulsi: al 78’Mallus della Viterbese per doppia ammonizione ed all’89’il tecnico della Samb Palladini per comportamento ritenuto offensivo nei confronti del direttore di gara). Ha riposato: Gubbio (3) .

Girone F: Catanzaro (3)-Virtus Francavilla (0) 1-0. Ha riposato: Monopoli (3).

Girone G: Siracusa (1)-Catania (1) 1-1. Ha riposato: Akragas (3).

Girone H: Albinoleffe (3)-Forlì (0) [Gara giocata lunedì 22 agosto] 1-0 (92′ Loviso su rigore.
Espulsi entrambi nelle fila del Forlì: all’80’ Lorenzo Ferretti per proteste ed al 91′ Adobati per fallo da ultimo uomo). Ha riposato: Alma Juventus Fano (3).

Girone I: Racing Roma-Lupa Roma (Gara giocata mercoledì 31 agosto ) 1-2. Ha riposato: Olbia

Girone L: Melfi (3)-Fondi (0) 2-1 [Gara giocata domenica 21 agosto]. Ha riposato: Taranto (3)

Girone M: Reggina (0)-Paganese (3) [Gara giocata domenica 21 agosto] 0-1. Ha riposato: Vibonese (3)

3a ed ultima Giornata di domenica 21 agosto 2016:

Girone A: Lumezzane-Giana Erminio 0-2 . Ha riposato: Renate.
Classifica Finale Girone A: Giana Erminio 6, Lumezzane 3 e Renate 0.

Girone B: Pro Piacenza-Parma 2-1 (25′ Pesenti, 28’Calaiò [Pa] su rigore, 93′ Piana. Al 94′ espulso Cardin del Pro Piacenza per comportamento ritenuto scorretto verso gli avversari). Ha riposato: Piacenza.
Classifica Finale Girone B: Pro Piacenza 4, Parma 3 e Piacenza 1.

Girone C: Santarcangelo-Venezia 2-2 (2’Nicola Ferrari [V], 51′ Michele Valentini [S], 63’Cesaretti [S], 69’Pederzoli [V]). Ha riposato: Mantova .
Classifica Finale Girone C: Venezia 4, Santarcangelo 2 e Mantova 1.

Girone D: Pistoiese-Prato 1-4. Ha riposato: Lucchese .
Classifica Finale Girone D: Prato, (Qualificata per la migliore differenza reti), Lucchese e Pistoiese 3.

Girone E: Viterbese Castrense- Gubbio 3-1 (7′ Cuffa, 30’Lunetta [G], 46’Neglia, 77’Sforzini). Ha riposato: SAMB .
Classifica Finale Girone E: Viterbese Castrense (Qualificata per la migliore differenza reti in virtù del 3-1 nell’ultima giornata contro un 2-1 a testa per Samb e Gubbio), SAMB e Gubbio 3.

Girone F: Virtus Francavilla-Monopoli 5-1. Ha riposato: Catanzaro.
Classifica Finale Girone F: Virtus Francavilla (Qualificata per la migliore differenza reti), Catanzaro e Monopoli 3.

Girone G: Catania-Akragas 2-0 . Ha riposato: Siracusa.
Classifica Finale Girone G: Catania 4, Akragas 3 e Siracusa 1.

Girone H: Alma Juventus Fano-Albinoleffe (Gara giocata mercoledì 24 agosto) 1-1 (27’Ravasio [Alb], 44′ Lanini [A.J.F.]). Ha riposato: Forlì.
Classifica Finale Girone H: Alma Juventus Fano (Qualificata per la migliore differenza reti) ed Albinoleffe 4 e Forlì 0.

Girone I: Lupa Roma-Olbia (Gara giocata mercoledì 24 agosto al Comunale Olindo Galli di Tivoli [Roma]) 1-1. Ha riposato: Racing Roma
Classifica Finale Girone I: Lupa Roma ( a parità di punti e con la stessa differenza reti dell’Olbia, si qualifica per aver segnato un gol in più della squadra sarda) ed Olbia 4 e Racing Roma 0.

Girone L: Fondi-Taranto (Gara giocata mercoledì 24 agosto) 2-1. Ha riposato: Melfi.
Classifica Finale Girone L: Taranto, Fondi e Melfi 3. Avendo le 3 squadre chiuso a pari punti (3) e con la medesima differenza reti scaturita da tre 2-1, uno a testa, è stato necessario il sorteggio per stabilire la squadra prima classificata e che accede dunque al 1° Turno. Il sorteggio ha stabilito che è il Taranto la squadra qualificata.

Girone M: Vibonese-Reggina (Gara giocata mercoledì 24 agosto) 2-2. Ha riposato: Paganese.
Classifica Finale Girone M: Vibonese 4, Paganese 3 e Reggina 1.

In neretto le squadre prime classificate di ogni Girone e che dunque accedono al 1° Turno.

Le 11 squadre che accedono al 1° Turno sono: Alma Juventus Fano, Catania, Giana Erminio,Lupa Roma, Prato, Pro Piacenza, Taranto, Venezia, Vibonese, Virtus Francavilla e Viterbese Castrense.

Le 11 squadre vincitrici dei rispettivi Gironi approdano al 1° Turno (Fase ad eliminazione diretta) assieme alle 27 compagini (di Lega Pro) che hanno partecipato alla Coppa Italia Tim organizzata dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A e Serie B.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 253 volte, 1 oggi)