SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella giornata dell’11 settembre il capo della Protezione Civile, Fabrizio Curcio, ha incontrato i cittadini di Accumoli che hanno deciso di trasferirsi a San Benedetto del Tronto.

“Purtroppo questo evento non lo ha voluto nessuno – sono le parole di Curcio riportate da una nota dell’Ansa – stiamo mettendo tutte le energie possibili. Ci sono tempi tecnici che hanno richiesto la necessità di trovare, al momento una soluzione intermedia. In altri terremoti l’accoglienza nelle tendopoli è durata diversi mesi, in questo caso per via del clima è stao richiesto uno sforzo in più che vogliamo ripagare al meglio lavorando intensamente”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 328 volte, 1 oggi)