SAN BENEDETTO DEL  TRONTO – Lusinghieri risultati da parte dei giovani atleti della Collection Atletica Sambenedettese nella Categoria Ragazzi e Ragazze in occasione dei Campionati Regionali individuali svoltisi ad Osimo domenica 11 settembre, valevoli anche come quarta prova del Campionato dei Cinque Cerchi.

Gli Orange hanno vinto due titoli : nel salto in lungo si è affermata Anthea Pagnanelli che è atterrata a 4 metri e 40 centimetri mentre Daniele Rossi, dopo essersi migliorato nei 60 metri ad ostacoli con 10”37, si è nettamente imposto nel lancio del peso sbriciolando il suo record personale con una bordata di 12,02.

Altra protagonista della kermesse osimana è stata Giorgia Di Salvatore che, dopo aver conquistato un ottimo argento  nella gara dei 60 metri ad ostacoli con il crono di 10”23, è giunta ad un soffio dall’oro nel lancio del peso giungendo seconda con un lancio da 9 metri e 38 centimetri, superata per pochi centimetri dall’atleta di casa Benedetta Saracchini che all’ultimo lancio ha scagliato l’attrezzo da 2 chilogrammi a 9,41. Il lancio del peso Ragazze è stato terra di conquista per la Collection dal momento che il bronzo è stato conquistato dall’altra pesista  della Collection Emanuela Sartori con 8 metri e 57 centimetri.

Eccellente secondo posto per Irene Pagliarini nei 60 metri con 8”73, a soli due centesimi dal suo personal best; la giovane atleta si migliora nettamente nel salto in Lungo con 4,14, misura con cui è giunta quarta nella gara vinta dalla Pagnanelli.

Tra i ragazzi, oltre agli exploits di Rossi,  da segnalare due eccellenti esordi :  Luca Patrizi nei 60 metri con 8”53 , gara in cui è giunto sesto ed Ivan Damiani nei 1000 metri con il tempo di 3’21”67 con cui ha conqusitato il quarto posto.

L’ASD COLLECTION ATLETICA SAMBENEDETTESE  da appuntamento oggi 12 settembre con Il Mennea Day, a partire dalle ore 16, per celebrare l’anniversario dello storico record mondiale sui 200 metri di 19”72 ottenuto dal grandissimo Pietro Mennea nel lontano 1979.  

Nella nuova e fiammante pista di atletica, potranno partecipare tutti i tesserati FIDAL, dagli esordienti ai master, i tesserati di altre Federazioni, i tesserati degli Enti di Promozione Sportiva e tutti gli appassionati che vorranno cimentarsi nella distanza cara al velocista barlettano scomparso nel 2013.

Tutti i concorrenti avranno diritto a un diploma di partecipazione personalizzato a testimonianza della loro presenza al MENNEA DAY 2016.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 86 volte, 1 oggi)