SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Incidente nel pomeriggio del 9 settembre. Poco dopo le 16, sulla strada provinciale che collega le città di San Benedetto del Tronto e Acquaviva Picena, un furgone Fiat con a bordo una donna si è ribaltato in carreggiata.

Dalle prime indiscrezioni pare che il mezzo si sia ribaltato per evitare l’urto contro un’auto che procedeva nella direzione opposta. A bordo dell’utilitaria c’erano due persone. L’episodio è comunque sotto accertamento da parte dei carabinieri e della Polizia Stradale, giunti sul luogo.

La conducente del furgone è stata liberata dai pompieri sambenedettesi. Infatti la donna non riusciva ad uscire dal mezzo poiché le porte risultavano bloccate. Un automezzo dei Vigili del Fuoco si è recato sul posto.

La donna è stata condotta in ospedale per le cure mediche da un’ambulanza.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 506 volte, 1 oggi)