SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Altro episodio criminale, sempre alle prime ore dell’8 settembre. Alcune persone sono penetrate all’interno dello stabilimento Il Timone a Porto d’Ascoli. Ignoti hanno forzato una sorta di finestra per entrare e compiere l’atto.

Dalla struttura sono stati rubati i soldi dElla cassa, circa 250 euro in monete e tre bottiglie di vodka.

I titolari hanno effettuato l’amara scoperta all’apertura e hanno allertato i carabinieri. I responsabili potrebbero essere gli stessi che sono penetrati al Reno’s 54. CLICCA QUI PER L’ARTICOLO

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 621 volte, 1 oggi)