PORTO SAN GIORGIO – E’ iniziato a Nimburk, in Repubblica Ceca, il gemellaggio di Volley Angels Project con le ragazze della locale squadra di pallavolo femminile.

Questo momento di fratellanza sportiva, fortemente voluto dal comune di Porto San Giorgio nella persona del suo assessore allo sport Valerio Vesprini, ha avuto l’entusiastica adesione della società del presidente Sandro Benigni. “Mi spiace non aver potuto condividere l’esperienza per impegni di lavoro precedentemente assunti – ha dichiarato Benigni – ma sono vicino col cuore a tutti coloro che hanno affrontato la trasferta e invio i nostri migliori sentimenti di fratellanza alle squadre che affronteremo e alle autorità della cittadina che ci sta ospitando con un sentimento quasi fraterno”.

La delegazione è partita venerdì scorso per arrivare il giorno dopo a Nimburk, dove è stata ricevuta dalle autorità locali presso il municipio. Domenica allenamento e prima partita contro il Mesto Benatky, vinto dalle atlete sangiorgesi per 3-0 (26-24, 25-19; 25-15). Il gemellaggio sportivo proseguirà fino al 9 settembre con un susseguirsi di incontri allenamenti, amicizie, partite e visite culturali.

La delegazione di Volley Angels Project è composta da Erika Rocchi, Nicole Dorinzi, Giulia Ledda, Rebecca Valenti, Giulia Tizi, Lucia Concettoni, Sara Biondi, Giada Belà, Giulia Tomassini, Michela Quaglietti, Aline Carosi e Veronica Felici e dall’allenatore Domenico Conforti, mentre l’amministrazione comunale di Porto San Giorgio è rappresentata dall’assessore allo sport Valerio Vesprini.

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 106 volte, 1 oggi)