FERMO – Nella notte tra il 4 e 5 settembre sul litorale Fermano i carabinieri di Fermo, dipendente aliquota radiomobile, stazioni di Montefiore dell’Aso, Monterubbiano, Porto Sant’Elpidio e Montegranaro hanno eseguito un servizio coordinato dal Comando Provinciale di Ascoli Piceno finalizzato a contrastare gli atti criminali. Impiegate cinque pattuglie, coordinate dal Norm di Fermo.

Sul litorale Fermano i carabinieri sono intervenuti presso uno stabilimento balneare dove poco prima quattro cittadini romeni si erano introdotti furtivamente all’interno e avevano rubato circa 100 euro dal portafoglio del proprietario. I ladri si sono dati alla fuga. I militari hanno bloccato i quattro tra cui due erano minorenni. Il denaro è stato consegnato al proprietario. I maggiorenni sono stati denunciati per il reato di furto in concorso mentre i minori sono stati affidati ai prossimi congiunti.

Tornando al contesto del controllo del territorio, i carabinieri hanno elevato varie contravvenzioni al Codice della Strada. Controllati 50 veicoli e identificate 80 persone.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.004 volte, 1 oggi)