GROTTAMMARE – Il 4 settembre è andata in “scena” la seconda serata di Juttenizie, Ghiottonerie nel Borgo, edizione 2016.

Grottammare Alta, ancora una volta, è diventata protagonista grazie alle squisitezze gastronomiche delle sette consuete tappe. Un percorso ricco di fascino accompagnato da vini pregiati che risaltano alla grande i piatti preparati dalle “stazioni” del Vecchio Incasato. (CLICCA QUI PER VISUALIZZARE IL MENU’)

Alle 21.30 era stato raggiunto nuovamente il Sold Out. Il Ghiotto Point, situato nei pressi di piazza Porta Maggiore, ha dovuto chiudere le casse avendo raggiunto il limite consentito. “Grande soddisfazione” hanno affermato gli organizzatori. Fin dal tardo pomeriggio, infatti, in molti avevano preso d’assalto Grottammare Alta.

Turisti, giovani, grandi e famiglie hanno apprezzato la manifestazione enogastronomica, facendosi cullare da un clima mite e godendo dei panorami mozzafiato che il Vecchio Incasato dona da ogni angolazione. C’è chi ha, addirittura, festeggiato piacevolmente l’addio al nubilato (vedi tra le foto presenti nella Gallery).

Ma Juttenizie non è solo enogastronomia. Grottammare Alta è stata presa d’assalto anche dagli artisti di strada, dalle band musicali e scuole di ballo che hanno intrattenuto in maniera deliziosa i numerosi presenti che affollavano locali e le affascinanti vie del Borgo. Presente anche il caricaturista Emanuele Califano che, passando per i vari tavoli, offriva a tanti la possibilità di rivedersi in divertenti e gradite caricature. Da segnalare un “Dante Alighieri” in gran spolvero che ha catturato la platea accorsa al Vecchio Incasato.

Il secondo atto dell’edizione 2016 ha confermato il grande successo di questa manifestazione enogastronomica che dà, in ogni occasione, grande risalto a Grottammare Alta.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.098 volte, 1 oggi)