MARTINSICURO – Faith Ogieva, la 24enne nigeriana trovata morta lo scorso lunedì 29 agosto nella piscina di una country house di Martinsicuro, sarebbe affogata a seguito di una congestione gastrica.

Questo il primo esito dell‘autopsia, effettuata dall’anatomopatologo Giuseppe Sciarra. Un risultato che sembrerebbe trovare riscontro anche nelle parole di alcuni testimoni che avrebbero riferito nei giorni scorsi ai carabinieri di aver visto la 24enne bere un drink prima di entrare in piscina.

I risultati completi dell’esame autoptico, così come quelli delle analisi tossicologiche, sono attesi tra 60 giorni.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 614 volte, 1 oggi)