ROMA-Alla fine la Paganese giocherà in Lega Pro. Nella giornata di ieri si erano susseguite voci e notizie da ogni parte che davano i campani fuori dalla terza fuori per mano del giudice amministrativo. In realtà il tribunale amministrativo laziale ha accolto il ricorso della Paganese, che chiedeva l’annullamento della decisione del Collegio di Garanzia che qualche tempo fa aveva respinto la mancata ammissione a sua volta deliberata dal Consiglio Federale.

Visto che si tratta di un giudizio cautelare e quindi anticipato con un’udienza di merito fissata a dicembre, il capitolo potrebbe non essere chiuso ma nel frattempo la Paganese potrà comunque giocare il suo campionato.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 752 volte, 1 oggi)