ASCOLI PICENO – Riportiamo una nota del Corecom Marche diramata dalla Prefettura di Ascoli sul proprio sito

Il Coordinamento dei CORECOM (Comitato Regionale per le Comunicazioni) e l’AGCOM (Autorità Garante per le Comunicazioni) in queste ore stanno interloquendo con gli operatori telefonici e delle telecomunicazioni per accertare la piena funzionalità degli apparati e per agevolare i soccorsi e la popolazione colpita. Questi i primi impegni: TIM (altri gestori stanno valutando iniziative analoghe) per agevolare la clientela delle zone interessate, ha:

Sospeso la scadenza delle bollette e bloccato ogni azione della gestione del credito;

Provveduto ad accreditare gratuitamente un credito di 10€ e di 2 gb di traffico dati, sulle utenze cellulari, per i clienti residenti nei comuni più colpiti dal drammatico evento – (L’informativa di avvenuta erogazione del traffico avverrà tramite SMS);

Approntato un camper che è stato posizionato nei pressi della tendopoli di Amatrice al fine di dare supporto alla clientela sia per le linee fisse che per quelle mobili;

Attivato, come richiesto dal dipartimento di Protezione Civile il Civile, il numero “solidale” 45500 dedicato alle emergenze per il sostegno alle popolazioni del centro Italia colpite dal terremoto (attivo fino al 30 settembre) Wind ha annunciato l’accredito di un bonus di traffico telefonico gratuito e la sospensione delle attività di gestione del credito. L’azienda sta, inoltre, valutando ulteriori iniziative a supporto della popolazione, che saranno attuate nei prossimi giorni. I fondi raccolti per mezzo del 45500 saranno gestiti dagli operatori (Tim, Vodafone, Wind, Tre, Fastweb, Coopvoce e Infostrada) senza alcuna commissione e rigirati al Dipartimento della Protezione Civile che provvederà a destinarle alle regioni colpite dal sisma;

Con riferimento agli eventuali contenziosi (conciliazioni o definizioni) presentate o che verranno presentate da utenti residenti nelle aree colpite, vi assicuriamo la nostra piena disponibilità e la massima collaborazione da parte dei CORECOM in collaborazione con AGCOM.

Altri provvedimenti ed iniziative verranno comunicati in tempo reale tramite il sito web (http://www.corecom.marche.it/) e facebook (https://www.facebook.com/corecommarche).

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 211 volte, 1 oggi)