ROMA- Anche Papa Francesco si aggiungerà ai rappresentanti delle istituzioni che hanno fatto sentire la loro presenza nei luoghi colpiti dal terribile sisma che ha devastato le province di Ascoli e Rieti. Il Pontefice dunque sarà “non appena possibile” ha detto proprio durante l’Angelus domenicale, nell’appennino marchigiano e laziale.

“Cari fratelli e sorelle, appena possibile anch’io spero di venire a trovarvi, per portarvi di persona il conforto della fede e il sostegno della speranza cristiana”, queste le parole pronunciate stamani dal Santo Padre che è stato fra le prime personalità di rilievo ad esprimere il suo cordoglio per le vittime, anche tramite il suo account Twitter.(guarda FOTO)

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 254 volte, 1 oggi)