ARQUATA DEL TRONTO – Il presidente nazionale della Coldiretti, Roberto Moncalvo, insieme ai componenti dell’Unità di crisi della Coldiretti, sarà domani  29 agosto ad Arquata per incontrare gli agricoltori della zona e fare il punto sull’emergenza nelle campagne marchigiane. Gli obiettivi sono: illustrare  le difficoltà che stanno vivendo, coordinare le necessarie attività, far riprendere il lavoro nei campi e nelle stalle ed infine assicurare il sostegno alla popolazione.

Assieme ai vertici della Coldiretti marchigiana ci saranno anche i giovani agricoltori della zona, attivatisi in queste ore nel soccorso alla popolazione colpita e nella vigilanza contro lo sciacallaggio. Si farà un primo bilancio dei danni, si discuterà circa le misure nazionali e comunitarie inerenti le iniziative di solidarietà attuate e le proposte per superare l’emergenza. L’appuntamento è per le ore 15.30.

Previsto nella stessa giornata anche un incontro con le autorità locali. Intanto continuano le verifiche presso le aziende agricole nelle aree di Arquata e dei comuni limitrofi per verificare la situazione delle strutture. Per consentire ad agricoltori, cittadini, strutture economiche e cooperative lungo tutta la Penisola di collaborare in questa azione di solidarità, è stato inoltre aperto uno specifico conto corrente denominato “COLDIRETTI PRO-TERREMOTATI” (IBAN: IT 74 N 05704 03200 000000127000) dove indirizzare la raccolta di fondi.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 97 volte, 1 oggi)