SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Il comune ha iniziato i lavori di pulizia del vecchio impianto “Ballarin”. Si tratta di “operazioni di sfalcio e pulizia del campo da gioco dalle erbacce che rendevano praticamente inaccessibile l’area” commenta Pasqualino Piunti. I lavori, iniziati oggi, termineranno non più tardi di lunedì fanno sapere dagli uffici di Viale De Gasperi.

Per quanto riguarda invece il futuro, tanto discusso, dello storico impianto sambenedettese, il sindaco promette “incontri tematici in cui verrà discusso approfonditamente anche il tema del destino del Ballarin, prendendo certamente anche in considerazione i progetti di destinazione che sono stati proposti negli ultimi mesi.”

Ricordiamo infatti come una votazione, indetta nel 2016 in diversi punti della città, nei mesi scorsi aveva visto prevalere, tra chi si era espresso, il progetto di Chiara Camaioni e Dario Pellegrini dal nome “L’età del verde”. L’idea prevederebbe lavori di mantenimento e riqualificazione della curva Sud, della Tribuna Ovest e del campo e in più la realizzazione di un giardino verticale della memoria, di un museo e di un parco urbano con annessa passeggiata.

AGGIORNAMENTO Il comune ha diffuso oggi alcune foto sullo stato del campo del Ballarin dopo le operazioni di sfalcio e pulizie.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.611 volte, 1 oggi)