GROTTAMMARE – Numerosi sono stati i cittadini accorsi finora ai punti di raccolta coordinati dalla Protezione Civile di Grottammare, situati presso lo Stadio comunale e in Zona Ascolani.

Un grande gesto di altruismo e solidarietà nei confronti delle persone colpite dal terremoto, che ha garantito già tre ore dopo l’apertura, il trasferimento di un camion di beni primari al centro unico di raccolta allestito presso la Caritas di Ascoli Piceno. Due nuovi carichi partiranno nel pomeriggio, il trasporto è curato dalla Picenambiente spa, che ha collaborato assiduamente mettendo a disposizione uomini e mezzi.

La raccolta nei due centri di via Foscolo, sede locale associazione nazionale Bersaglieri e di via Galilei, sede associazione I Care, continua ancora oggi, giovedì 25 agosto, dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 20.30. A questi è stato aggiunto il punto di raccolta dell’Azione Cattolica Ragazzi, in piazza San Pio V, dalle ore 16.30 alle ore 19, dove hanno collaborato, oltre ai giovani, anche i richiedenti asilo del progetto SPRAR di Grottammare.

La protezione civile comunica che, in questa fase di emergenza, è necessario soprattutto: del vestiario (indumenti, calzature, intimo) e coperte, oltre ai beni di rapido consumo come pannolini per bambini, assorbenti, salviettine umidificate e altri prodotti per l’igene della persona (sapone, dentifricio, spazzolini da denti, ecc.).

La raccolta verrà sospesa a partire dal 26 agosto, fino a nuove segnalazioni da parte della Protezione Civile. Per ulteriori info 3356320866 (consigliere delegato alla Protezione Civile Bruno Talamonti).

L’amministrazione comunale ringrazia tutti i volontari, i cittadini per la generosa mobilitazione e le due aziende Unifar e Enjoy Pet che hanno offerto, rispettivamente, maxi forniture di materiali sanitari, di igiene per la persona e alimenti per cani e gatti.

Per quanto riguarda i soccorsi sul campo, sono partiti da Grottammare i volontari e due ambulanze della Misericordia Picena, oltre ai 12 volontari della Protezione civile comunale, attualmente impegnati a Pescara del Tronto.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.860 volte, 2 oggi)