MARTINSICURO – Agenti della squadra mobile, in esecuzione di un’ordinanza di misura cautelare, emessa dal tribunale di Teramo, hanno arrestato un 35enne di Martinsicuro per furto aggravato.

L’uomo, L.M, pluripregiudicato, lo scorso luglio aveva forzato un cambiamonete all’interno di una sala slot di Alba Adriatica, portando via circa 800 euro. Ad incastrarlo, sono state le telecamere di sicurezza del locale che hanno permesso ai poliziotti di risalire alla sua identità.

Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato trasferito presso il carcere teramano di Castrogno.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 884 volte, 1 oggi)