GROTTAMMARE – Per il terzo anno consecutivo, nel comune di Grottammare si è svolto il centro estivo sportivo. E’ un’iniziativa della polisportiva Gagliarda scssd e ha ospitato nel corso dell’estate 2016 circa 300 bambini di età compresa tra i 3 e i 16 anni.

Dopo i primi due anni svolti presso la struttura “Sportland” di Grottammare, nel 2016 il centro estivo sportivo si è spostato presso la scuola primaria “G. Speranza” di Grottammare, grazie al patrocinio del comune che ha dato la possibilità di poter svolgere questa attività fornendo un buon servizio alla cittadinanza.

Gli operatori che lavorano al centro estivo sportivo sono per la maggior parte giovani con diversi anni di esperienza in campo educativo e sportivo, maturati con il servizio durante le stagioni invernali nelle attività sportive della polisportiva Gagliarda, chiaramente affiancati da educatori ed allenatori qualificati. La maggior parte di loro , frequenta la scuola libera Gilbert Keith Chesterton di Porto d’Ascoli, scuola nata dall’esigenza di alcune famiglie della nostra zona che volevano per i loro figli un’educazione basata su principi cattolici .

I bambini che hanno frequentato il centro estivo sportivo hanno potuto svolgere molte attività con l’obiettivo di gustare ogni volta uno sport diverso in palestra, all’aperto, al mare, ma anche attraverso le uscite settimanali.

Oltre al centro estivo sportivo , da quest’anno sono state introdotte due grandi novità:

– L’english summer camp: un campo estivo della durata di due settimane, precisamente dal 25 luglio al 5 agosto, all’interno del centro estivo sportivo di Grottammare per bambini e ragazzi dai 7 ai 14 anni, interamente svolto in lingua inglese, con la collaborazione di insegnanti madrelingua americani e altri collaboratori della polisportiva Gagliarda. Tutte le attività proposte sono state svolte in lingua inglese tra cui giochi, canti, balli, cultura e tanto altro.

– Il corso tecnico di calcio a 5 : un corso estivo della durata di 2 settimane, precisamente dall’11 luglio al 22 luglio, all’interno del centro estivo sportivo di Grottammare per ragazzi dai 10 ai 14 anni. Il corso si è svolto principalmente presso la palestra della scuola secondaria “G. Leopardi” di Grottammare. La giornata tipo era la seguente: dalle 8 alle 9 accoglienza poi si iniziava con le attività tecniche; la prima parte è stata incentrata sul riscaldamento, dove ai ragazzi è stato illustrato un programma dettagliato per un’adeguata fase di preparazione al lavoro, mentre la seconda parte della mattinata prevedeva gli esercizi tecnici scelti per quella specifica settimana, atti a migliorare alcuni fondamentali di base. Nel pomeriggio invece era prevista la visione di filmati relativi allo sport o vite di sportivi particolarmente significativi. Questo corso è stato frequentato da 25 ragazzi. A conclusione del corso c’è stata una cerimonia di consegna di attestati di partecipazione, consegnati da un ospite nonché amico della polisportiva Gagliarda, Giorgio Lunerti,  ex calciatore professionista di squadre come la sambenedettese, il Messina, il Palermo e tante altre. Oltre ad aver consegnato gli attestati, Lunerti ha assistito agli allenamenti dei bambini, rispondendo anche a molte delle loro domande riguardanti la sua vita da sportivo, di come viveva i momenti pre partita, del rapporto con i compagni di squadra etc. Il corso si è concluso con le foto di rito, e la consegna degli attestati firmati da Lunerti.

I ragazzi sono stati molto entusiasti e molti di loro hanno espresso il desiderio di riaffrontare un’esperienza come quella vissuta durante questo corso tecnico, ecco perché ripartirà un nuovo corso tecnico dal 22 agosto al 2 settembre.

Le iscrizioni sono ancora aperte; per ulteriori informazioni ed iscrizioni si può contattare l’allenatore Olivieri Luca al numero 320 4898264, mentre per il centro estivo sportivo è possibile contattare la responsabile Olivieri Federica al numero 328 4911375 (dalle ore 15 alle ore 19) oppure scrivete al seguente indirizzo e-mail polisportivagagliarda.ces@gmail.com. La società è anche su facebook.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 363 volte, 1 oggi)