SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nella giornata del 18 agosto è andato in scena il triangolare amichevole tra Sambenedettese, Montecosaro e Sangiustese a Montegranaro.

Prima Sfida: Sambenedettese – Montecosaro.

SAMBENEDETTESE: Vaccareggi, Tavanti (30′ Castaldo), N’Tow, Minotti, Radi, Mori, Di Benedetto (33′ Gentile), Candellori, Sorrentino, Pezzotti, Doua Bi.

Nella prima mini-sfida del triangolare, è la Samb a rendersi subito pericolosa al 1′ con Di Benedetto che, sulla fascia sinistra, mette dentro un tiro, respinto, però, in agolo dal portiere maceratese. Al 7′, su angolo di Pezzotti, Doua Bi, di testa, sfiora la traversa. Dieci minuti più tardi, è di nuovo Di Benedetto a tentare la sorte su un cross pennellato dalla destra da Tavanti; l’ex Juve colpisce di testa, sfiorando il palo alla sinistra del portiere. Il risultato si sblocca al 25′: sulla respinta della difesa montecosarese, gran botta da fuori area di Minotti che si insacca alla sinistra del portiere per l’1-0. Al 31′ Sorrentino a tu per tu con il portiere avversario ha la possibilità di andare al raddoppio, ma si fa respingere il tiro. Al 38′ Samb di nuovo vicina al gol: mischia in area, batti e ribatti con la palla che finisce sui piedi di Pezzotti ma il tiro viene parato a terra. Al 43′ ultimo sussulto rossoblù: punizione di Minotti dai trenta metri, il portiere si distende e devia in angolo.

La prima gara termina, dunque, con il punteggio di 1-0 per gli uomini di mister Palladini che si aggiudicano i primi tre punti del triangolare.

Seconda sfida: Samb – Sangiustese.

SAMBENEDETTESE Pegorin, Tavanti (20′ Gentile), Radi (30′ Castaldo, 38′ Di Benedetto), Di Filippo, Di Pasquale, Berardocco, Crescenzo, Sabatino, Vallocchia, Mancuso, Fioretti. A disp: Maiga Silvestri, Raccichini, Robinson, Gentile, Castaldo.

Termina invece 2-2 il secondo dei due incontri dei rossoblù che li vedono sfidarsi contro la compagine marchigiana della Sangiustese.

La Samb parte all’arrembaggio: al 2′ Mancuso, lanciato davanti al portiere, sfuma l’azione facendosi parare il tiro. Al 6′ è Fioretti a rendersi pericoloso, su cross di Tavanti, sfiorando il palo con un bel colpo di testa. Al 17′ azione personale Vallocchia che si invola sulla destra ma il tiro finisce alto sopra la traversa. Al 18′ uno-due Mancuso-Fioretti con quest’ultimo che va al tiro, leggermente deviato, che si infila alla destra del portiere per la rete del vantaggio. Al 26′ altra bell’azione dei rossoblù: Fioretti per Mancuso che crossa in mezzo rasoterra per Crescenzo che non arriva; palla recuperata da Vallocchia che prova il tiro e sfiora il palo. Al 27′ intervento scomposto di Radi che mette sui piedi di un calciatore avversario il gol del pareggio. Due minuti più tardi, cross in mezzo per un calciatore della Sangiustese che colpisce di testa; palla prontamente respinta da Pegorin, ma l’attaccante maceratese non perdona e segna la rete del 2-1. Al 37′ la Samb sciupa un’altra ghiotta occasione da gol: Fioretti a tu per tu con il portiere, viene servito da Mancuso, ma si fa parare il tiro. Al 40′ ottima azione di Crescenzo sulla sinistra, cross per Fioretti che realizza la rete del 2-2 con un bel tiro di sinistro che si insacca alla destra dell’estremo difensore avversario. Al 42′ la Samb ha la possibilità di ribaltare il risultato: punizione di Berardocco che sfiora il palo alla sinistra del portiere. Nel finale, altra occasione persa: cross dalla sinistra di Crescenzo per Fioretti che, al volo, sfiora l’incrocio dei pali.

Un buon test amichevole per la Samb, impegnata sabato 20 nel triangolare del Memorial Giorgio Rivosecchi dove incrocerà la rappresentativa locale del Grottammare e la formazione del Castignano. Ufficio Stampa S.S. Sambenedettese

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 566 volte, 1 oggi)