SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Sono stati ufficializzati i 9 Gironi del prossimo campionato di Serie D 2016/17.
Ripescate: Caravaggio, Fiorenzuola, Scandicci, San Donato Tavarnelle, Sancataldese, Vigasio e Vivi Alto Tevere San Sepolcro.
Non aggiunto almeno per ora in sovrannumero invece il Pavia (che era giunto 9° la scorsa stagione nel Girone A di Lega Pro ma non si è poi iscritto al campionato e non è stato ammesso come aveva provato a chiedere in Serie D) che dovrebbe ripartire dall’Eccellenza (Lombardia).
Al via 162 squadre. Dopo due stagioni extralarge si torna dunque all’antico e alla tradizione con il numero di società consueto.
Tutti e 9 i Gironi salvo clamorosi cambiamenti (aggiunzioni dopo eventuali accoglimenti ricorsi di squadre in sovrannumero ecc.) sono a 18 squadre.
Saranno rappresentate tutte le Regioni d’Italia tranne la Valle D’Aosta.
Il Dipartimento Interregionale nonostante la varietà delle società che compongono il mosaico della Serie D è riuscito a raggruppare i club secondo logica regionale ad eccezione di quelli più numerosi. La regione più rappresentata è sempre la Lombardia che ormai ha distaccato le altre con ben 24 sodalizi in Serie D, 4 in più rispetto allo scorso campionato. Segue il Veneto a 17. Al terzo gradino sale la Toscana con 16 squadre mentre l’Emilia Romagna scende a 13. La Campania è rappresentata da 12 club. Seguono Lazio, Liguria e Piemonte con 9 team. A seguire Marche con 8, Sardegna 7, Abruzzo e Puglia 6, Calabria e Sicilia 5, Basilicata ed Umbria 4, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige 3, chiude il Molise con 2 sole squadre .

Come le scorse stagioni, le Marche la fanno da padrone nel Girone F con ben 8 squadre (Castelfidardo, Civitanovese, Fermana, Jesina, Matelica, Monticelli, Recanatese e Vis Pesaro), poi vi sono 4 abruzzesi (Avezzano, Chieti, Pineto e San Nicolò Teramo), 4 emiliano-romagnole (Alfonsine, Romagna Centro, San Marino e Sammaurese) e 2 molisane (Campobasso ed Olympia Agnonese).
La novità in questo Girone, quest’anno rispetto alle recenti stagioni passate (dove c’erano solo Marche, Abruzzo e Molise) è rappresentata dalla presenza delle squadre emiliano-romagnole e di sole 4 abruzzesi su 6 (Avezzano e L’Aquila infatti sono state inserite nel Girone G).
Favorite di questo Girone per la vittoria finale sono senza dubbio Matelica e Campobasso.
Mentre le outsider dovrebbero essere Fermana, San Marino, San Nicolò e Chieti.
Per quando riguarda il discorso calendari, che verranno stilati domani (venerdì 12 agosto) i campionati inizieranno domenica 4 settembre 2016 alle ore 15.
La Coppa Italia di Serie D invece inizierà invece il 21 agosto 2016 con il Turno Preliminare in gara unica.
Ricordiamo inoltre che la regola degli under per la Serie D (compresa la Coppa Italia) in questa stagione 2016/17 sarà di 4 obbligatori: un 96, due 97 ed un 98.

Questa la composizione dei 9 gironi di Serie D 2016/17:

Girone A : Bra, Borgosesia, Bustese Roncalli, Caronnese, Casale, Chieri, Cuneo, Folgore Caratese, Gozzano, Inveruno, Legnano, Oltrepovoghera, Pinerolo, Pro Sesto, Pro Settimo, Varese, Varesina e Verbania.

Girone B: Caravaggio, Cavenago Fanfulla, Ciliverghe Mazzano, Ciserano, Darfo Boario, Dro, Grumellese, Lecco, Levico Terme, Monza, Olginatese, Pergolettese, Ponte San Pietro Isola, Pro Patria, Scanzorosciate, Seregno, Virtus Bergamo e Virtus Bolzano.

Girone C: Abano, Altovicentino, Belluno, Calvi Noale, Campodarsego, Cordenons, Eclisse Carenipievigina, Este, Legnago Salus, Mestre, Montebelluna, Tamai, Triestina, Union Arzignanochiampo, Union Feltre (ex Union Ripa La Fenadora), Vigasio, Vigontina San Paolo e Virtus Vecomp Verona.

Girone D: Adriese, Castelvetro, Colligiana, Correggese, Delta Rovigo, Fiorenzuola, Imolese, Lentigione, Mezzolara, Pianese, Poggibonsi, Ravenna, Ribelle, Rignanese, San Donato Tavarnelle, Sangiovannese, Scandicci e Virtus Castelfranco.

Girone E: Argentina, Fezzanese, Finale, Gavorrano, Ghivizzano Borgo a Mozzano, Grosseto, Jolly Montemurlo, Lavagnese, Ligorna, Massese, Ponsacco, Real Forte Querceta, Savona, Sestri Levante, Sporting Recco, Unione Sanremo (ex Sanremese), Valdinievole Montecatini e Viareggio.

Girone F: Alfonsine, Campobasso, Castelfidardo, Chieti, Civitanovese, Fermana, Jesina, Matelica, Monticelli, Olympia Agnonese, Pineto, Recanatese, Romagna Centro, Sammaurese, San Marino, San Nicolò Teramo, Vastese (ex Pro Vasto) e Vis Pesaro.

Girone G: Albalonga, Arzachena, Avezzano, Città di Castello, Flaminia, Foligno, L’Aquila, Lanusei, Latte Dolce, Muravera, Nuorese, Nuova Monterosi, Ostiamare, Rieti, San Teodoro, Sporting Trestina, Torres e Vivi Altotevere Sansepolcro.

Girone H: Agropoli, Anzio, Az Picerno, Bisceglie, Città di Ciampino, Cynthia, Francavilla, Gelbison Vallo della Lucania, Gravina, Herculaneum, Madrepietra Daunia (ex Gioventù Calcio Dauna), Manfredonia, Nardò, Nocerina, Potenza, San Severo, Trastevere e Vultur Rionero.

Girone I: Aversa Normanna, Castrovillari, Cavese, Due Torri, Frattese, Gela, Gladiator, Gragnano, Igea Virtus, Palmese, Pomigliano, Rende, Roccella, Sancataldese, Sarnese, Sersale, Sicula Leonzio e Turris.

Queste nel dettaglio le squadre che compongono il Girone F di Serie D 2016/17 con i loro rispettivi allenatori :
Alfonsine(Squadra dell’omonimo comune in provincia di Ravenna. Neopromossa in Serie D avendo la scorsa stagione vinto il Campionato d’Eccellenza Emilia Romagna Girone B): Luigi Candeloro (Confermato)
Campobasso: (Squadra dell’omonimo comune molisano. La scorsa stagione giunto 3° nel Girone F, ha poi perso la finale Play Off giocata sul campo del Fano ) Raffaele Novelli (Nuovo)
Castelfidardo (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Ancona. La scorsa stagione giunto 12° nel Girone F): Gianluca De Angelis (nuovo)
Chieti(Squadra dell’omonimo comune abruzzese. La scorsa stagione giunto 6° nel Girone F): Alberto Mariani (nuovo)
Civitanovese (Squadra di Civitanova Marche [Macerata]. Neopromossa in Serie D avendo la scorsa stagione vinto il Campionato d’Eccellenza Marche): Bruno Caneo (nuovo)
Fermana(Squadra di Fermo. La scorsa stagione giunta 5a nel Girone F, ha perso o meglio pareggiato dopo i supplementari la semifinale Play Off del suddetto Girone sul campo del Fano): Flavio Destro (confermato)
Jesina (Squadra di Jesi [Ancona]. La scorsa stagione giunta 8a nel Girone F): Roberto Vagnoni (nuovo)
Matelica(Squadra dell’omonimo comune in provincia di Macerata. La scorsa stagione giunto 4° nel Girone F, ha poi perso la semifinale Play Off giocata sul campo del Campobasso): Aldo Clementi (confermato)
Monticelli (Squadra dell’omonimo quartiere di Ascoli Piceno. La scorsa stagione giunto 14° nel Girone F a pari punti con l’Isernia, si è salvato vincendo o meglio pareggiando dopo i supplementari tra le mura amiche spareggio play out con l’Isernia): Nico Stallone (confermato)
Olympia Agnonese (Squadra di Agnone [Isernia]. La scorsa stagione giunta 13a nel Girone F) : Alessandro Del Grosso (nuovo)
Pineto (Squadra dell’omonimo comune in provincia di Teramo. Neopromossa in Serie D dopo essere giunto 3° nell’Eccellenza Abruzzo, ha poi vinto una delle 7 finali dei Play Off Nazionali contro gli umbri del Subasio) : Aldo Ammazzalorso (confermato)
Recanatese(Squadra di Recanati [Macerata]. La scorsa stagione giunta 7a nel Girone F): Matteo Possanzini (nuovo)
Romagna Centro (Squadra di Martorano, frazione di Cesena [dove allo stadio Dino Manuzzi il Romagna Centro gioca le sue gare interne]. La scorsa stagione giunto 13° a pari punti con il Ravenna nel Girone D): Simone Muccioli (nuovo)
Sammaurese (Squadra di San Mauro Pascoli [Forlì-Cesena]. La scorsa stagione giunta 10a nel Girone D): Stefano Protti (confermato)
San Marino(Squadra di Serravalle, castello della Repubblica di San Marino. La scorsa stagione giunto 4° nel Girone D, ha poi perso la semifinale Play Off giocata sul campo del Forlì): Filippo Medri (confermato)
San Nicolò Teramo (Squadra dell’omonima frazione di San Nicolò a Tordino in provincia di Teramo [dove gioca le sue gare interne]. La scorsa stagione giunto 9° nel Girone F): Massimo Epifani (confermato)
Vastese (Squadra di Vasto [Chieti]. Neopromossa in Serie D avendo vinto il Campionato d’ Eccellenza Abruzzo): Gianluca Colavitto (confermato)
Vis Pesaro (Squadra di Pesaro capoluogo con Urbino della provincia Pesaro-Urbino. La scorsa stagione giunta 11a nel Girone F): David Sassarini (nuovo).

COPPA ITALIA SERIE D (vinta la scorsa stagione dal FONDI, poi ripescato in Lega Pro)

Tutto pronto per la Coppa Italia 2016/2017. Il Dipartimento Interregionale ha infatti reso noto il Regolamento della competizione ed il programma di svolgimento.
Si comincia il 21 agosto alle ore 16 con le gare del Turno Preliminare. In campo le neopromosse dal campionato di Eccellenza, le retrocesse dal campionato di Lega Pro, le vincenti dei play-out 2015/16, le società ripescate, le società classificatesi al termine della Stagione Sportiva 2015/2016 tra il 14° e l’11° posto nei rispettivi gironi e tre società con il peggior punteggio ottenuto nella precedente edizione della Coppa Disciplina. In caso di parità al termine dei 90′ regolamentari, si procederà direttamente ai tiri di rigore per l’accesso alla fase successiva.

PRIMO TURNO – Le 43 squadre vincenti del Turno Preliminare incontreranno nel 1° turno (del 28 agosto, ore 16) le 67 squadre aventi diritto ad eccezione delle 9 che hanno disputato il Turno Preliminare della COPPA ITALIA TIM (o TIM CUP che dir si voglia) 2016/2017 (Altovicentino, Campodarsego, Caronnese, Fermana, Grosseto, Francavilla, Frattese, Seregno e Valdinievole Montecatini) le quali entreranno in gioco a partire dai trentaduesimi di finale in programma il 28 settembre 2016.

LA FORMULA – Sedicesimi (28 settembre 2016), ottavi (23 novembre 2016) e quarti di Finale (1° febbraio 2017) saranno ancora strutturati come gara unica. Disputerà la prima partita in casa la squadra che in occasione del turno precedente ha giocato il primo match in trasferta e viceversa. Nel caso in cui entrambe le squadre abbiano invece svolto la prima gara del turno precedente in casa, o in trasferta, l’ordine di svolgimento sarà stabilito da apposito sorteggio effettuato dal Dipartimento Interregionale. Le Semifinali, stabilite secondo sorteggio, saranno organizzate in incontri di andata (1°marzo 2017) e ritorno (29 marzo 2017).
La finalissima, fissata per il 13 maggio 2017, si giocherà in gara unica ed in campo neutro.

CALENDARIO COPPA ITALIA SERIE D 2016/17:
Turno Preliminare di domenica 21 agosto 2016 ore 16
Gara 1: Triestina-Cordenons
Gara 2: Montebelluna-Eclisse Carenipievigina
Gara 3: Union Feltre-Virtus Bolzano
Gara 4: Calvi Noale-Adriese
Gara 5: Vigasio-Darfo Boario
Gara 6: Virtus Bergamo-Scanzorosciate
Gara 7: Pergolettese-Cavenago Fanfulla
Gara 8: Bustese Roncalli-Legnano
Gara 9: Caravaggio-Pro Patria
Gara 10: Varesina-Varese
Gara 11: Borgosesia-Verbania
Gara 12: Pro Settimo-Casale
Gara 13: Cuneo-Finale
Gara 14: Ligorna-Fezzanese
Gara 15: Savona- Unione Sanremo
Gara 16: Vis Pesaro-Romagna Centro
Gara 17: Ravenna-Mezzolara
Gara 18: Virtus Castelfranco-Alfonsine
Gara 19: Fiorenzuola-Castelvetro
Gara 20: Citta’di Castello-Pianese
Gara 21: Vivi Altotevere Sansepolcro-Sporting Trestina
Gara 22: Real Forte Querceta-Scandicci
Gara 23: San Donato Tavarnelle-Rignanese
Gara 24: Viareggio-Massese
Gara 25: Recanatese-Castelfidardo
Gara 26: Civitanovese-Monticelli
Gara 27: Pineto-Vastese
Gara 28: Monterosi-L’Aquila
Gara 29: Anzio-Trastevere
Gara 30: Cynthia- Città di Ciampino
Gara 31: Latte Dolce-San Teodoro
Gara 32: Lanusei-Muravera
Gara 33: Olympia Agnonese-Madrepietra Daunia
Gara 34: Gravina-San Severo
Gara 35: Az Picerno-Potenza
Gara 36: Gelbison Vallo della Lucania- Vultur Rionero
Gara 37: Turris-Pomigliano
Gara 38: Gragnano-Herculaneum
Gara 39: Agropoli-Nocerina
Gara 40: Rende-Castrovillari
Gara 41: Palmese-Sersale
Gara 42: Sicula Leonzio-Igea Virtus
Gara 43: Gela-Sancataldese

In neretto le sfide che vedono impegnate le squadre del Girone F di Serie D.

Primo Turno
28 agosto 2016 – ore 16
Gara 1: Tamai-Vincente 1
Gara 2: Belluno-Vincente 2
Gara 3: Levico Terme-Vincente 3
Gara 4: Este-Vincente 4
Gara 5: Vincente 5-Dro
Gara 6: Legnago Salus-Abano
Gara 7: Mestre-Union Arzignanochiampo
Gara 8: Delta Rovigo-Vigontina San Paolo
Gara 9: Ciliverghe Mazzano-Virtus Vecomp Verona
Gara 10: Vincente 6-Vincente 7
Gara 11: Ciserano-Grumellese
Gara 12: Vincente 9-Pro Sesto
Gara 13: Vincente 8-Inveruno
Gara 14: Olginatese-Lecco
Gara 15: Monza-Folgore Caratese
Gara 16: Ponte San Pietro Isola-Vincente 10
Gara 17: Chieri-Pinerolo
Gara 18: Bra-Vincente 13
Gara 19: Gozzano-Vincente 11
Gara 20: Oltrepovoghera-Vincente 12
Gara 21: Lavagnese-Vincente 14
Gara 22: Sestri Levante-Sporting Recco
Gara 23: Argentina-Vincente 15
Gara 24: San Marino-Vincente 16
Gara 25: Sammaurese-Vincente 17
Gara 26: Imolese-Ribelle
Gara 27: Vincente 18-Correggese
Gara 28: Lentigione-Vincente 19
Gara 29: Vincente 21-Vincente 20
Gara 30: Vincente 24-Vincente 22
Gara 31: Poggibonsi-Vincente 23
Gara 32: Gavorrano-Colligiana
Gara 33: Ponsacco-Ghivizzano Borgo a Mozzano
Gara 34: Jolly Montemurlo-Sangiovannese
Gara 35: Matelica-Foligno
Gara 36: Jesina-Vincente 25
Gara 37: Campobasso-Vincente 26
Gara 38: Ostiamare-Torres
Gara 39: Arzachena-Vincente 31
Gara 40: Vincente 32-Nuorese
Gara 41: Rieti-Flaminia
Gara 42: Albalonga-Vincente 30
Gara 43: Avezzano-Vincente 28
Gara 44: Chieti-Vincente 29
Gara 45: Vincente 33-Gladiator
Gara 46: San Nicolo’ Teramo-Vincente 27
Gara 47: Vincente 37-Aversa Normanna
Gara 48: Cavese-Vincente 38
Gara 49: Vincente 39-Sarnese
Gara 50: Vincente 40-Roccella
Gara 51: Due Torri-Vincente 41
Gara 52: Vincente 42-Vincente 43
Gara 53: Vincente 35-Vincente 36
Gara 54: Bisceglie-Vincente 34
Gara 55: Manfredonia-Nardo’

In neretto le sfide che vedranno impegnate le squadre del Girone F di Serie D.

Domenica 21 agosto 2016
TURNO PRELIMINARE in gara unica

Domenica 28 agosto 2016
PRIMO TURNO in gara unica

Mercoledì 28 settembre 2016
TRENTADUESIMI DI FINALE in gara unica

Mercoledì 26 ottobre 2016
SEDICESIMI DI FINALE in gara unica

Mercoledì 23 novembre 2016
OTTAVI DI FINALE in gara unica

Mercoledì 1° febbraio 2017
QUARTI DI FINALE in gara unica

Mercoledì 1° marzo 2017
SEMIFINALE d’andata

Mercoledì 29 marzo 2017
SEMIFINALE di ritorno

Domenica 13 maggio 2017
FINALE in gara unica

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 223 volte, 1 oggi)