SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Nell’ottica di un quadro di prevenzione e sensibilizzazione portato  avanti da sempre da chi è garande della sicurezza della vita umana in mare, il comandante Gennaro Pappacena ha contattato l’Amministrazione Comunale di San Benedetto e i professionisti del settore per l’istituzione di due nuove postazioni di salvataggio in una zona dove ne era prevista l’assenza situata immediatamente nella spiaggia a Nord del porto di San Benedetto del Tronto e al confine col litorale Grottammarese.

Tale zona nel periodo più recente richiedeva attenzioni particolari visto l’esponenziale aumento di avventori sulla spiaggia.

Sia l’amministrazione che gli operatori della cooperativa di salvataggio guidati dal Presidente Luca Buttafoco hanno risposto positivamente all’opera di sensibilizzazione effettuata dal Comandante affinchè anche in quell’area ci fosse una copertura del servizio per garantire una sempre più efficiente catena dei soccorsi .

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 402 volte, 1 oggi)