GROTTAMMARE – Come ogni anno la Corale Sisto V di Grottammare si è esibita martedì 9 agosto, alle ore 21.30, nella Chiesa di San Pio V, per il tradizionale “Concerto d’Estate” per Coro e Strumenti, diretto dal M° Massimo Rodilossi ed accompagnato al pianoforte dal M° Giuseppe Sabatini.

Per l’occasione la Corale ha svolto diversi brani di Verdi, Schubert, Mozart, Beethoven, Busto, Aiblinger, Lotti e De Haan, con la pregevole esibizione del baritono solista Antonio Malavolta.

Il brano “Dona nobis pacem” di Mozart ha dato inizio all’esibizione come messaggio di speranza in un particolare periodo della nostra storia segnata da guerre ed atti di terrorismo a cui certamente non dobbiamo sottometterci, ha sottolineato il Sindaco Piergallini nel suo breve discorso di ringraziamenti.

Piacevole novità di questa edizione del Concerto d’Estate della Corale, la presenza, oltre al tradizionale organo, dell’Orchestra di violini, violoncelli, contrabbasso, flauto, oboe e tromba, la quale ha eseguito il brano di Nicola Piovani “La vita è bella”, con grande sorpresa del pubblico presente in sala e degli stessi coristi per questo entusiasmante fuori programma.

Presenti all’esibizione le autorità civili, militari e religiose del Comune di Grottammare, numerosi cittadini, oltre ai molti turisti che in questi giorni di ferie augustane affollano la Città, i quali hanno particolarmente gradito la serata richiedendo più volte il bis.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 315 volte, 1 oggi)