CUPRA MARITTIMA – Nella serata di lunedì 8 agosto ha preso il via la “Festa del Pesce Azzurro”, prelibatezza dei nostri mari, che andrà avanti fino a mercoledì 10 agosto presso il Parco “Martiri delle foibe” del lungomare Romita.

L’evento è organizzato dalla locale Associazione Sportiva Calcistica Cuprense, la cui prima squadra è reduce dalla trionfale stagione sportiva appena trascorsa, che l’ha vista vincere la finalissima del torneo e salire di categoria, dopo alcune stagioni poco favorevoli.

La prima serata è stata allietata da ottimi cibo e musica, dove i rappresentanti dell’amministrazione comunale hanno presentato alla cittadinanza ed ai turisti la prestigiosa e riconquistata Bandiera Blu 2016, simbolo di una conduzione sostenibile del territorio, possibile soltanto mettendo alla base delle proprie scelte politiche l’attenzione e la cura per l’ambiente.

“Si tratta di un importante riconoscimento internazionale che premia ormai da molti anni la nostra cittadina, sinonimo di qualità delle acque, di sostenibilità ambientale e di servizi adeguati”, hanno sottolineato il sindaco Domenico D’Annibali e l’assessore Roberta Rossi.

L’amministrazione comunale ha infine ribadito l’impegno, per crescere e migliorare ulteriormente i livelli qualitativi dei servizi e mantenere nel tempo il prestigioso vessillo.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 299 volte, 2 oggi)