RIO DE JANEIRO – Purtroppo la giornata dell’8 agosto, alle Olimpiadi in Brasile, è stata deludente per il carabiniere di Monteprandone Massimo Fabbrizi.

In serata il campione di tiro al volo ha concluso al sesto posto non riuscendo a gareggiare per le medaglie. A eliminazione acquisita è stata evidente l’amarezza in volto di Massimo Fabbrizi.

Il suo compagno Giovanni Pellielo è arrivato, invece, in finale perdendo però contro il croato Glasnovic agli Shoot Off.

Medaglia d’argento, quindi, per il “nonno” delle Olimpiadi proveniente da Vercelli e oro per l’atleta croato.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 387 volte, 1 oggi)