GUBBIO- Prima gara stagionale di Coppa Italia per la Samb impegnata a Gubbio nella prima giornata del Gruppo E. I rossoblu incontrano di nuovo gli umbri, già affrontati qualche mese fa, con una sconfitta al Riviera per gli uomini di Palladini, nella seconda giornata del “gironcino” della Poule Scudetto.

Formazioni:

Gubbio: Volpe, Pollace(64′ Marghi), Zanchi, Valagussa, Rinaldi, Marini, Ferretti(80’Conti), Romano, Candellone, Ferri Marini, Giacomarro(74′ Croce). A disposizione: Pascolini, Marghi, Conti, Ricci, Maggioli, Clemente, Croce, Bergamini, Costantino, Lunetta, Bucci, Kalombo. Allenatore: Giuseppe Magi

Samb: Frison, Di Filippo, Pezzotti, Berardocco, Di Pasquale(74′ Fioretti), Radi, Tavanti, Lulli, Sorrentino, Di Massimo(55′ Mancuso), Minotti(68′ Sabatino). A disposizione: Pegorin, Gentile, N’Tow, Crescenzo, Sabatino, Castaldo, Candellori, Mancuso, Vallocchia, Doua Bi, Fioretti. Allenatore: Ottavio Palladini

Note:

Marcatori: 49′ Giacomarro(G), 65′ Ferri Marini(G), 90′ Mancuso (S)

Ammoniti: 70′ Tavanti (S), 85′ Lulli(S)

DIRETTA

16′ Bella discesa di Ferretti che arriva sul fondo dopo aver ricevuto la sponda di Candellone. Allontana la difesa rossoblu, per l’occasione in maglia bianca.

18′ Prova lo slalom Ferri Marini al limite dell’area, fermato in qualche modo il 26enne attaccante toscano. 16 gol per lui nello scorso campionato di Serie D.

22′ Sanguinosa palla persa da Tavanti che innesca il contropiede del Gubbio con Candellone che si defila troppo però e deve cercare il cross in mezzo, contrato da Radi in angolo.

23′ Samb che gioca decisamente in difesa cercando quando possibile l’azione di rimessa, come in questo caso con Di Massimo che prova a innescare Minotti in mezzo al campo che però perde palla.

24′ Buona occasione per il Gubbio che porta al tiro Ferretti, molto positivo finora. Il tentativo del numero 7 però non impensierisce Frison.

29′ Giacomarro libera Ferri Marini che e va al tiro, potente, Frison bene in parata però.

31′ Samb che sfiora il vantaggio! Palla in mezzo di Pezzotti, Sorrentino non aggancia ma la palla è buona per Lulli che attende il rimorchio di Tavanti, il tiro però è salvato da Volpe.

33′ Atterrato Di Massimo sulla trequarti, l’attaccante abruzzese rimane a terra dolorante ma per il direttore di gara è tutto regolare. Qualche battibecco poi con i calciatori rossoblu che volevano che il Gubbio buttasse fuori la palla.

38′ Ancora Ferretti, vivacissimo, si distende e prova il tiro da 30 metri, blocca senza pensieri di sorta Alberto Frison.

42′ Esce bene la Samb in palleggio a centrocampo, palla che arriva a Pezzotti, immediato il suo cross mancino, si impegna per arrivarci Di Massimo in scivolata, ma Volpe lo anticipa in uscita bassa. Samb pericolosa.

45′ Finisce qui la prima frazione di gara, 0 a 0 ancora fra Gubbio e Samb.

46′ Ricomicia la sfida.

47′ Contropiede del Gubbio, Candellone a terra forse toccato daRadi al limite dell’area, il direttore di gara dice che non c’è fallo.

49′ Gol del Gubbio! Ferretti arriva sul fondo e crossa, palla raccolta dall’altra parte da Dario Giacomarro che va al cross, non toccato da nessuno con la palla che si infila in rete. 1 a 0 per i padroni di casa.

52′ Pronto ad entrare Macuso, vedremo se al posto di una delle due punte o se Palladini opetrà per una squadra a trazione offensiva per cercare di recuperare il risultato.

55′ Esce Di Massimo ed entra Leonardo Mancuso.

62′ Prova a svegliarsi la Samb, prima Mancuso prova a tirare ma viene anticipato da Rinaldi, poi Tavanti mette in mezzo per il piatto al volo di Minotti di poco fuori. L’ex-Atalanta è però pescato in fuorigioco.

64′ Fuori Pollace e dentro Marghi negli eugubini.

65′ Proprio Marghi si libera al cross e pesca la testa di Daniele Ferri Marini che sul secondo palo insacca il gol del raddoppio per gli umbri. 2 a 0 per il Gubbio.

68′ Sostituzione per gli ospiti: entra Alessandro Sabatino, gli cede il posto Nadir Minotti.

70′ Tavanti entra duro a centrocampo ed è il primo giocatore a finire sulla lista dei cattivi dell’arbitro. Giallo per il prodotto del vivaio della Juventus.

74′ Croce per Giacomarro nel Gubbio, Di Pasquale invece lascia il posto a Giordano Fioretti nella Samb che cala il tridente.

80′ Dentro Conti nel Gubbio, esce Ferretti, autore di una buona gara.

83′ Ferri Marini prova a portarsi a casa il jackpot con un tiro potente che sfiora l’incrocio dei pali a Frison battuto. Samb in netta sofferenza in questa gara.

85′ Brutta entrata di Lulli che si becca il giallo, secondo giocatore nella Samb e in assoluto a entrare nel taccuino dell’arbitro.

86′ I rossoblu sono apparsi macchinosi e in netta sofferenza in questa partita, decisamente più sciolto nel gioco il Gubbio, offensivamente vivacissimo. Probabilmente sia la trazione posteriore della formazione di Palladini, sia qualche problema di amalgama ancora per un gruppo completamente nuovo hanno inciso. Ricordiamo infatti che il Gubbio ha praticamente confermato, a differenza della Samb, l’intero blocco trionfatore lo scorso anno in Serie D.

89′ Sabatino prova a scuotere suoi con un sinistro al volo che viene deviato e poi volpe smanaccia in angolo.

90′ Mancuso accorcia per la Samb! Dall’angolo di Sabatino è proprio Leonardo Mancuso a mettere dentro il pallone con un tap-in sotto porta.

90′ 3 minuti di recupero e qualche speranza per la Samb.

92′ Foretti riconquista palla e mette in mezzo, potenzialmente pericolosa l’azione ma non c’è nessun compagno a raccogliere.

93′ Finisce qui la gara, Gubbio batte Samb 2 a 1.

Dopo 23 trasferte la Samb è caduta in quel di Gubbio. Purtroppo abbastanza pesantemente nel gioco più che nel risultato. 
Da quel lontano 8 febbraio 2015 (0-1 a Fano)la squadra di Palladini ha collezionato 17 vittorie e 6 pareggicon 54 gol segnati e 24 subiti.
Numeri da super squadra anche se sempre in serie D.
Record che comunque resiste in partite di campionato.(N.D.D)
Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.471 volte, 1 oggi)