SAN BENEDETTO DEL TRONTO –  “In un momento così delicato per la sua carriera abbiamo voluto invitare l’azzurra Viktoria Orsi Toth come ospite d’onore al King & Queen of the beach di San Benedetto del Tronto, – esordisce così l’organizzatore Fulvio Taffoni dopo aver invitato la beacher italo ungherese rientrata da Rio de Janeiro dopo che anche le contro analisi effettuate all’Acqua Acetosa al Coni a Roma hanno confermato la positività al doping per un metabolita del clostebol – vogliamo esprimere tutta la nostra solidarietà all’atleta, per la sua integrità morale sportiva e professionale”.

L’atleta nata a Budapest ha partecipato a due edizioni del King & Queen of the beach nel 2012 quando regina fu incoronata Laura Giombini che ha sostituito Viktoria in nazionale alle Olimpiadi, e nel 2014 dove si aggiudicò la corona Marta Menegatti che sarebbe stata la compagna di  coppia  della Orsi Toth a Rio.

Corsi e Ricorsi storici. Marta Menegatti vinse il torneo del 2014 a Civitanova Marche in coppia con Indre Sorokaite per 2-0, contro Francesca Giogoli che per la finale per la corona aveva scelto Viktoria Orsi Toth. L’invito voluto dagli organizzatori è stato fatto per la stima verso l’atleta, per far sentire la propria vicinanza, in un momento amaro e negativo.

Quest’anno il King & Queen of the beach è molto social. Si avrà opportunità di seguire il flusso di notizie, immagini e video su tutti i social network,  infatti puoi seguire  King & Queen of the beach su facebook, Instagram, twitter, linkedin e youtube con l’hashtag ufficiale #kingqueenbeach.

Gli atleti e le atlete in questi giorni stanno lasciando tanti video e commenti sulla pagina facebook, su instagram, dell’esperienza del beach volley e del King & Queen of the beach dando appuntamento a tutti sulla Riviera delle Palme.  Un’esperienza davvero irripetibile.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 210 volte, 1 oggi)