CUPRA MARITTIMA – Da diverso tempo si è creata una situazione spiacevole per una ditta di Campli operante nella provincia di Ascoli. Stiamo parlando dei furti subiti dalla Blu Vending, azienda di distributori automatici.

Il 30 luglio l’azienda, tramite la loro pagina Facebook, ha diffuso un video di un furto subito a Cupra Marittima in un punto Free Shop nel tardo pomeriggio della giornata precedente. Due persone i responsabili. Uno fa il palo mentre l’altro forza lo sportellino per trafugare i soldi dal distributore. Sono stati immortalati dalle telecamere di videosorveglianza. La ditta, stanca di subire l’ennesimo furto nella provincia di Ascoli, aveva lanciato un appello sul Social Network per risalire ai responsabili diffondendo il video dell’atto criminale.

Il 2 agosto, però, è andata in scena un altro furto sempre a Cupra Marittima. Sempre le solite due persone con la stessa modalità: il palo e colui che forza lo sportellino per trafugare i soldi dal distributore. Anche in questo caso la società di Campli ha diffuso su Facebook le foto dei responsabili e i video dove compiono l’episodio criminoso. (CLICCA QUI PER VISUALIZZARE LA PAGINA)

“Vi chiediamo di aiutarci a prenderli se qualcuno li riconosce. Avvertite subito le Forze dell’Ordine” è l’appello della Blu Vending.

I carabinieri di Cupra Marittima stanno indagando sulla vicenda.

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.108 volte, 1 oggi)