ROMA – Dopo tante ipotesi è arrivato un verdetto ufficiale. Il Consiglio Federale di Lega Pro ha infatti stabilito le ultime 12 società che andranno a completare il format a 60 squadre (3 Gironi da 20 squadre ciascuno).

La situazione più difficile riguardava la Paganese (Giunta 9a a pari punti con la Juve Stabia nel Girone C di Lega Pro), inizialmente esclusa dalla 3a divisione Nazionale per inadempienze economiche. Grazie alla riammissione provvisoria emessa dal TAR la società azzurrostellata è stata ammessa con riserva, in attesa della sentenza definitiva prevista per il 30 agosto 2016.

Le 11 squadre ripescate sono: Albinoleffe (?, il cui ripescaggio verrà valutato in base alla rinuncia di ricorso da parte di Cavese *, Rieti **, Pro Patria *** e Monza ****; giunta 17a nel Girone A di Lega Pro, è retrocessa sul campo in Serie D dopo aver perso spareggio Play Out contro il Pro Piacenza), Alma Juventus Fano (Giunta 2a nel Girone F di Serie D, ha vinto Play Off del suddetto Girone), Fondi (giunto 5° nel Girone H di Serie D, ha vinto i Play Off del suddetto Girone e la Coppa Italia di Serie D), Forlì (giunto 3° nel Girone D di Serie D, ha perso la finale Play Off del suddetto Girone), Lupa Roma (giunta 17a nel Girone B di Lega Pro, era retrocessa sul campo in Serie D perdendo lo spareggio Play Out col Prato), Melfi (giunto 15° nel Girone C di Lega Pro, era retrocesso sul campo in Serie D perdendo spareggio Play Out col Martina Franca), Olbia (giunta 5a nel Girone G di Serie D, ha vinto i Play Off del suddetto Girone), Racing Roma (ex Lupa Castelli Romani che era giunta 18a e dunque ultima nel Girone C di Lega Pro retrocedendo sul campo direttamente in Serie D), Reggina (giunta 4a col nome Reggio Calabria nel Girone I di Serie D, perde la semifinale Play Off del suddetto Girone), Taranto (giunto 2° nel Girone H di Serie D, ha perso la semifinale Play Off del suddetto Girone) e Vibonese (giunta 5a nel Girone I di Serie D, ha perso la semifinale Play Off del suddetto Girone).

*= Giunta 3a nel Girone I di Serie D ha vinto Play Off del suddetto Girone.
**= Giunto 4° nel Girone G di Serie D ha perso la semifinale Play Off del suddetto Girone.
***= Giunta 18a e dunque ultima nel Girone A di Lega Pro, è retrocessa direttamente in Serie D.
****= Giunto 10° la scorsa stagione in Serie D Girone B, la sua domanda di ripescaggio in Lega Pro è stata ritenuta per ora inammissibile.

Ricordiamo che il Fano sostituisce lo Sporting Bellinzago (che ha rinunciato alla Serie C nonostante la promozione che aveva ottenuto sul campo vincendo il Girone A della Serie D) e dunque non paga le 250 mila euro, ossia il contributo a fondo perduto, in quanto non si tratta di ripescaggio ma di ammissione. Le altre 10 squadre invece vengono ripescate a completamento dell’organico di Lega Pro.
Uno degli altri ripescaggi invece c’è stato per sostituire tra le squadre aventi diritto (non iscritte) la Virtus Lanciano (retrocessa dalla Serie B dopo aver perso spareggio Play Out con la Salernitana) che non si è iscritta alla Lega Pro e non si sa ora da quale campionato dilettantistico ripartirà.
Da segnalare un dato per certi versi incredibile nessuna promozione in Lega Pro arriva dal Girone A di Serie D infatti a parte la già citata rinuncia dello Sporting Bellinzago che aveva vinto il Campionato, non c’è stato nessun ripescaggio in questo suddetto Girone.
Incredibile perchè ci sono 2 Gironi come H ed I che oltre alla squadra direttamente promossa hanno avuto ben 2 ripescaggi a testa (Taranto e Fondi nel Girone H e Reggina e Vibonese nel Girone I).

Nonostante alcune situazioni ancora non ben definite sono stati comunque stilati i 3 Gironi di Lega Pro 2016/17. Mentre i calendari verranno stilati il prossimo 11 agosto 2016.

Ecco i 3 Gironi di Serie C:

Girone A: Alessandria, Arezzo, Carrarese, Como, Cremonese, Giana Erminio, Livorno, Lucchese, Lupa Roma, Olbia, Piacenza, Pistoiese, Pontedera, Prato, Pro Piacenza, Racing Roma, Renate, Siena, Tuttocuoio e Viterbese Castrense.

GIRONE B: X (Albinoleffe oppure Cavese o Rieti o Pro Patria o Monza se una di queste 4 squadre presenterà e poi vincerà eventuale ricorso), Alma Juventus Fano, Ancona, Bassano Virtus, Feralpi Salò, Forlì, Gubbio, Lumezzane, Maceratese, Mantova, Modena, Padova, Parma, Pordenone, Reggiana, SAMBENEDETTESE, Santarcangelo, Sudtirol-Alto Adige, Teramo e Venezia.

Girone C: Akragas, Casertana, Catania, Catanzaro, Cosenza, Fidelis Andria, Foggia, Fondi, Juve Stabia, Lecce, Matera, Melfi, Messina, Monopoli, Paganese, Reggina, Siracusa, Taranto, Vibonese e Virtus Francavilla.

COPPA ITALIA DI LEGA PRO (DETENUTA DAL FOGGIA) 2016/17:

Date di svolgimento: La prima fase della manifestazione inizierà Domenica 7 Agosto 2016

Composizione Gironi Triangolari

Le Società iscritte alla Lega Pro (Serie C) 2016/17, sono raggruppate in 11 gironi composti da 3 squadre ciascuno.

FASE ELIMINATORIA A GIRONI:

GIRONE TRIANGOLARE A:
Giana Erminio, Lumezzane e Renate

GIRONE TRIANGOLARE B:
Parma, Piacenza e Pro Piacenza.

GIRONE TRIANGOLARE C:
Mantova, Santarcangelo e Venezia.

GIRONE TRIANGOLARE D:
Lucchese, Pistoiese e Prato.

GIRONE TRIANGOLARE E:
Gubbio, SAMBENEDETTESE e Viterbese Castrense.

GIRONE TRIANGOLARE F:
Catanzaro, Monopoli e Virtus Francavilla.

GIRONE TRIANGOLARE G:
Akragas, Catania e Siracusa.

GIRONE TRIANGOLARE H:
X (Albinoleffe oppure Cavese o Rieti o Pro Patria), Alma Juventus Fano e Forlì.

GIRONE TRIANGOLARE I:
Lupa Roma, Racing Roma (ex Lupa Castelli Romani) ed Olbia.

GIRONE TRIANGOLARE L:
Fondi, Melfi e Taranto.

GIRONE TRIANGOLARE M:
Reggina, Paganese e Vibonese.

CALENDARIO GARE 1A GIORNATA GIRONI TRIANGOLARI:

1a giornata di Domenica 07/08/2016:

Girone A: Giana Erminio-Renate (ore 17,30). Riposerà: Lumezzane.

Girone B: Parma-Piacenza (ore 18). Riposerà: Pro Piacenza.

Girone C: Mantova-Santarcangelo (ore 17,30). Riposerà: Venezia.

Girone D: Lucchese-Pistoiese (ore 20,45). Riposerà: Prato.

Girone E: Gubbio-SAMB (ore 20,30). Riposerà: Viterbese Castrense .

Girone F: Monopoli-Catanzaro (ore 20,30). Riposerà: Virtus Francavilla.

Girone G: Akragas-Siracusa (ore 17). Riposerà: Catania.

Girone H: Forlì-Alma Juventus Fano (Gara che si giocherà mercoledì 17 agosto alle ore 15). Riposerà: X.

Girone I: Olbia-Racing Roma (Gara che si giocherà mercoledì 17 agosto alle ore 19). Riposerà: Lupa Roma.

Girone L: Taranto-Melfi (Gara che si giocherà mercoledì 17 agosto alle ore 15). Riposerà: Fondi.

Girone M: Paganese-Vibonese (Gara che si giocherà mercoledì 17 agosto alle ore 15). Riposerà: Reggina.

Modalità di svolgimento
Nei gironi Triangolari (Fase eliminatoria a Gironi) lo svolgimento delle gare avverrà nel modo seguente:
-La squadra che riposerà nella prima giornata è stata determinata per sorteggio, così come quella che disputerà la prima gara in trasferta;
-Riposerà nella seconda giornata la squadra che ha vinto la prima gara o, in caso di pareggio, quella che ha disputato la prima gara in trasferta;
-Nella terza giornata si svolgerà la gara che vedrà impegnate le due squadre che non si sono incontrate e giocherà in casa quella che ha disputato la precedente gara in trasferta.
Sarà promossa al turno successivo la squadra prima classificata di ogni girone.
E così le 11 squadre vincitrici dei rispettivi Gironi approderanno alla Fase finale (ad eliminazione diretta) assieme alle 27 compagini (Alessandria, Ancona, Arezzo, Bassano Virtus, Carrarese, Casertana, Como, Cosenza, Cremonese, Feralpisalò, Fidelis Andria, Foggia, Juve Stabia, Lecce, Livorno, Maceratese, Matera, Messina, Modena , Padova, Pontedera, Pordenone, Reggiana, Robur Siena, Sudtirol Altoadige, Teramo e Tuttocuoio) che hanno partecipato alla Coppa Italia Tim organizzata dalla Lega Nazionale Professionisti Serie A e Serie B.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.190 volte, 1 oggi)