SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Anche per l’Unione Rugby di San Benedetto del Tronto dell’Under 6, 8, 10 e 12 è arrivato il momento di una breve pausa e da questa settimana l’attività alla Beach Arena si interrompe. Un bel gruppo di giovani giocatori, vecchi e nuovi, ha partecipato a questa nuova esperienza in spiaggia nel mese di luglio, correndo e giocando sotto il sole per poi buttarsi in acqua per una bella nuotata, dimostrando, ancora una volta, amicizia e senso di appartenenza alla squadra.

Il divertimento e le attività hanno permesso a nuovi giovani di avvicinarsi al rugby e ci sono già numerose richieste di informazioni sulle prossime attività del Rugby Junior al Campo Nelson Mandela di Porto d’Ascoli.

Saranno accolti al campo tutti i giocatori, vecchi e nuovi, compresi quelli che hanno appeso le scarpette al chiodo per un po’ ma che vogliono riprendere. Il divertimento è assicurato, ma soprattutto sono previsti allenamenti con tecnici di qualità. Sarà proposta attività dagli Under 6 agli Under 14 e sono attesi giovani giocatori in cerca di nuove emozioni sul campo e anche durante i nostri “famosi” Terzo Tempo.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 119 volte, 1 oggi)