SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Ecco le prime immagini delle nuove maglie della Samb, versione 2016/2017. Le divise da gioco sono state presentate ufficialmente nella mattinata del 1 agosto allo stadio “Riviera delle Palme”.

Modelli d’eccezione per l’occasione Alberto Frison e Fabio Pegorin che hanno indossato le divise dei portieri mentre Luca Berardocco ha fatto da indossatore per la prima maglia rossoblu, Alessandro Sabatino per la seconda bianca e Giordano Fioretti per il ritorno della divisa biancoverde, che “richiama la storia rossoblu” sottolinea il responsabile marketing della Samb Piero Zazzetta in sala stampa a presentare le nuove divise assieme al Dg Andrea Gianni e l’altro dipendente del settore marketing William Clementi.

Tante le novità per una stagione di “prime volte” in casa rossoblu. A partire dallo sponsor tecnico, che dopo 4 stagioni torna a essere il marchio spagnolo Joma che in serie A sponsorizza ad esempio “Palermo, Sampdoria ed Empoli” spiega Zazzetta che ringrazia anche la Mariani Sport di Rieti per la distribuzione. Il main sponsor rimane invece Elite con la possibilità dell’inserimento di un secondo “marchio” sul retro, sotto ai numeri. La prima e la seconda maglia, che presentano un particolare simbolico, ovvero il Torrione del Paese Alto raffigurato sul fianco destro, saranno in vendita a partire dalla serata del 3 agosto in occasione di Samb-Salernitana, “probabilmente in uno stand antistante lo stadio” fanno sapere dalla società.

Le divise, che per la prima volta nella storia della Sambenedettese mostreranno in campo i nomi dei calciatori sopra al numero, saranno in vendita per il resto dell’anno in sede, online sul Samb Store e in due punti, non ancora svelati, a Nord e Sud della città assieme “ai calzettoni, pantaloncini e tute” aggiunge ancora Piero Zazzetta.

Per tutti i possessori di abbonamento e quindi tessera del tifoso infine fa sapere la società, sarà praticato uno sconto del 5% (presentando in sede o inserendo on line i dati della tessera) su tutti i prodotti sopracitati oltre ai quali, da settembre, saranno disponibili i kit per gli studenti dagli astucci agli zaini e ancora penne, matite e quaderni, tutti rigorosamente a “marchio Samb”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.321 volte, 1 oggi)