SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Riportiamo e pubblichiamo un comunicato, giunto in redazione, di Cittadinanzattiva.

Cittadinanzattiva assemblea territoriale di San Benedetto del Tronto si è rivolta direttamente al Governatore Ceriscioli per chiedere chiarezza sulle prestazioni in convenzione sul territorio. Il pubblico si convenziona con il privato quando non riesce ad erogare tutte le prestazioni necessarie a soddisfare le esigenze della popolazione.

Il privato tra gli obiettivi pone il profitto e per essere convenzionato con il pubblico deve fornire tutte le garanzie che il pubblico impone. Il tenore della richiesta inviata al governatore è la seguente:

“Viste le note vicende delle cliniche private convenzionate a San Benedetto del Tronto chiediamo di conoscere il piano di convenzionamento delle cliniche private di San Benedetto del Tronto .Di conoscere il piano di convenzionamento delle strutture ambulatoriali private diurne. Riteniamo importante conoscere i criteri di assegnazione,  il budget complessivo assegnato,  la tipologia di prestazioni assegnate, il sistema di verifica delle prestazioni e posti letto assegnati. Restiamo in attesa di cortese e sollecito riscontro, certi che sarà esauriente”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 194 volte, 1 oggi)