MONTE URANO – Nasce la nazionale di calcio delle transessuali e il capitano è la genovese Sara Hermanns.

A quanto riportato dall’Ansa, il debutto della formazione avverrà il 4 agosto a Monte Urano contro la nazionale dell’Amicizia composta da attori, cantanti, ex sportivi.

“L’idea ci è venuta durante una cena in un ristorante dei vicoli, durante una discussione sui diritti di genere – queste le parole del capitano della nazionale Trans Sara Hermanns diramate dall’Ansa – prima di un breve allenamento in piazza Don Gallo in pieno centro storico”.

La partita tra nazionale Trans e nazionale dell’Amicizia avverrà nell’ambito del ‘Summer Festival’ di Monte Urano e l’incasso sarà devoluto al Centro di ascolto del disagio.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 493 volte, 1 oggi)