GROTTAMMARE – Sono 6 gli equipaggi che si ritroveranno al nastro di via del 18° Palio del Pattìno. La competizione remiera è fissata a domenica pomeriggio, con partenza dalla spiaggia di piazza Kursaal e metterà a confronto i rioni Ischia II, che ha affidato il pattino a Fabien Gripshi Cristiano Merli, Lame, con  Antonio Bruni e Christian Griglio, San Martino, con la coppia  Giuseppe Pignotti e Dante Rosati, San Pio V, rappresentato da Carlo Alberto Perozzi e Romualdo Trionfi,Stazione, con i veterani Giacinto Iobbi e Massimo Iobbi, Valtesino Centro che schiera Luca Castorani e Fabio Natalini.

L’ammissione alla gara verrà comunque confermata domani pomeriggio, sabato, dopo la verifica tecnica a cui i giudici di gara sottoporranno i pattìni, prima di procedere all’assegnazione delle posizioni di partenza (ore 19, piazza Kursaal).

Il Palio del Pattìno è una competizione amatoriale tra quartieri, che si contendono il titolo affidandosi a un equipaggio composto da due rematori non professionisti, dei quali almeno uno residente a Grottammare. L’iniziativa si è tenuta per la prima volta nel luglio del 1999, e fino a qualche anno fa era parte dei festeggiamenti del santo patrono. Nasceva, infatti,  per promuovere lo sport e le tradizioni tipiche di mare, valorizzando usi e costumi del folklore locale. Per questo motivo, i pattìni resteranno in esposizione in piazza Kursaal, fino al momento della gara, alle ore 17.30 di domenica, dopo la benedizione degli equipaggi.

La competizione si svolgerà nello specchio d’acqua antistante il centro cittadino compreso tra lo chalet Sylvia e lo chalet Savana.  Domenica pomeriggio, quindi, l’area di gara, delimitata da boe e sorvegliata dai giudici,  sarà interdetta alla balneazione.

Gli equipaggi dovranno compiere tre volte il percorso, per un totale di 5 miglia marine, prima di posizionare il remo portacolori del rione* sulla spiaggia Kursaal.

La manifestazione è organizzata dall’assessorato alla Formazione e ai Talenti, con la collaborazione del circolo velico “Le grotte” e del circolo nautico “Amici del mare”.

L’aggiudicazione della gara non costituisce titolo per l’assegnazione del Palio del Pattino, che è riconosciuto solo dopo tre vittorie, anche non consecutive. Ad oggi, il trofeo è una conquista ancora esclusiva del rione Bore Tesino (nel 2006, nel 2009 e nel 2012).

Le premiazioni si terranno immediatamente dopo la gara. Seguirà il concerto-tributo ai Rolling Stones della cover band Underground (Piazza Kursaal, 21.30, gratuito).

I COLORI DEI RIONI

Ischia II: Rosso/Bianco

Lame: Bianco/Blu

San Martino: Bianco/Rosso/Giallo

San Pio V: Giallo/Blu

Stazione: Verde/Marrone

Valtesino Centro: Arancio/Blu

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 362 volte, 1 oggi)