SAN BENEDETTO DEL TRONTO  – E’ tutto pronto alla Beach Arena di San Benedetto per la disputa dell’ultima tappa del girone A del campionato di serie A di beach soccer (si comincia venerdì 29 e si gioca fino a lunedì 1° agosto) e per la Happy Car Samb si tratta di una vera e propria resa dei conti. I sambenedettesi, infatti, dovranno vincere tutte le gare in programma (le due previste dal calendario e il recupero della prima giornata del turno precedente, rinviata per il maltempo) e sperare in un incrocio di risultati che alla fine dei giochi possa far giungere il tanto sospirato pass per la finale scudetto, prevista dal 4 al 7 agosto a Riccione.

«Purtroppo nei turni precedenti ci siamo complicati un po’ la vita, sia per alcune nostre disattenzioni che per alcune situazioni di gioco nelle quali abbiamo avuto una sfortuna mai vista. Basti pensare alla rocambolesca sconfitta contro Milano nella tappa di Viareggio o (peggio ancora) nell’incredibile fase finale della gara contro la Lazio che a due secondi dalla fine vincevamo con merito e alla fine abbiamo perso ai rigori. Ma anche gli infortuni dei due brasiliani, cosa mai accaduta in tanti anni, testimoniano che questo non è stato finora un anno positivo per noi. I ragazzi però sono coscienti e responsabili del momento delicato e sanno che dovremo vincere tutte e tre le gare. Noi non ci daremo per vinti e finchè ci sarà un barlume di speranza di qualificazione ce la batteremo per uscire dal campo, com’è nel nostro stile, con la maglia madida di sudore e senza esserci mai risparmiati».

Il programma di questa tappa conclusiva prevede per la Happy Car il debutto venerdì alle 18 contro il Romagna, poi sabato 30 i rossoblu riposeranno (nel girone sono inserite solo nove squadre per il ritiro del Riccione) e domenica 31, sempre alle 18, affronteranno il Pisa in una partita che potrebbe essere decisiva per l’accesso in finale della truppa di mister Di Lorenzo. Lunedì, nell’insolito orario delle 13.15, i rossoblu giocheranno contro il Livorno il recupero della gara rinviata due settimane fa per il maltempo che rese impraticabile la Beach Arena.

I convocati della Happy Car per la tappa conclusiva sono i portieri Comello e Galeano e i giocatori di movimento Palma, Di Maio, Pastore, Errigo, Miceli, Antonio, Marazza, Addarii, Camilli, Lucas (leggermente acciaccato) e Perez, quest’ultimo tesserato in settimana per far fronte alle assenze di Bruno Novo, impegnato nel Mundialito e dell’inglese Clarke, impegnato con la sua nazionale.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 174 volte, 1 oggi)