CIVITELLA DEL TRONTO – I carabinieri di Civitella del Tronto, su disposizione dell’ufficio di sorveglianza di Pescara, hanno arrestato Giuseppe Cesaroni, 55enne del posto.

L’uomo dovrà scontare una pena detentiva di 10 anni e 5 mesi per ricettazione, insolvenza fraudolenta e calunnia. Reati commessi in provincia di Teramo dal 2010 al 2013.

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 364 volte, 1 oggi)