SAN BENEDETTO DEL TRONTO- Ancora un successo per la rassegna letteraria “Piceno d’Autore”, ieri infatti l’incontro col Premio Strega Edoardo Albinati. La serata – organizzata dall’Associazione “I luoghi della scrittura” – ha avuto un buon seguito di pubblico, che ha assistito alla conversazione tra Stefano Petrocchi e l’autore.

Albinati si è detto sorpreso per il grande seguito che ha ricevuto l’opera, che rischiava di essere letta solo da “60enni maschi, borghesi, romani”. “La più grande sorpresa – prosegue – è stata vedere quanto questo libro fosse stato compreso da tante persone, così diverse”.’La scuola cattolica’ è un libro pesante – ha ammesso Albinati – ma ciò non significa che sia inattuale. Il mondo moderno viene sintetizzato con l’esperienza di Twitter (140 caratteri per esprimersi) ma non deve esaurirsi lì. Ci sono cose che devono andare veloci e altre che possono andare piano.”

La rassegna “Incontri con l’autore” proseguirà con il 27 luglio con Stefano Tura, “Il principio del Male”, ore 21.15 alla Palazzina azzurra. Il 29 – stesso orario, sempre alla Palazzina azzurra – sarà la volta di Tullio Pericoli, con “Piccolo teatro”

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 142 volte, 1 oggi)