SAN BENEDETTO DEL TRONTO- La Samb in serata ha ricevuto una visita speciale in quel di Cascia:  dai calciatori agli ordini di Ottavio Palladini sono infatti arrivati da Grottammare i volontari della Onlus “Insieme per Riccardo”, fanno sapere dalla società.
La storia di Riccardo l’abbiamo già raccontata, ma vale la pena ripeterla. Il bambino è non vedente a causa di una rara malattia, l’Aumerosi congenita di Leber per cui non esiste al momento una cura. Proprio per rendere meno buio il futuro di Riccardo è nata la Onlus ed è stato organizzato per il 23 luglio allo Stadio Pirani di Grottammare un grande evento sportivo, grazie alla collaborazione del Comune di Grottammare di concerto con l’associazione Asd Sporting Grottammare: un torneo di calcio il cui ricavato verrà devoluto al fondo per il piccolo e sfortunato Grottammarese.

E per sensibilizzare i suoi tanti e appassionati sostenitori la Samb manda un appello: “Quando si parla del connubio sport e solidarietà, i rossoblù sono i primi a scendere in campo, lanciando a tutti i loro sostenitori il seguente messaggio: vi aspettiamo sabato 23 luglio allo Stadio Pirani di Grottammare. Insieme per Riccardo!”

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 530 volte, 1 oggi)