SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Lo spettacolo deve continuare e continua con entusiasmo in riva al mare.

Ieri sera i ragazzi del gruppo Fly communication si sono esibiti per i clienti dello chalet Americo a Porto d’Ascoli e hanno dato il loro meglio. Lo spettacolo è di quelli che non ha bisogno di presentazioni: Mamma mia di Phyllida Lloyd. L’adattamento proposto dalla Fly è stato ridotto per essere più fruibile e i testi inglesi originali sono stati sostituiti dalla versione italiana.

La messa in scena era già avvenuta il 9 luglio a sud di Londra e aveva visto la partecipazione di oltre 40 ragazzi nel cast. Giovedì prossimo all’Americo: Angelo Carestia.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 299 volte, 1 oggi)