MONTEGRANARO – Episodio grave accaduto nella serata del 16 luglio. A Montegranaro due persone stavano giocando a carte e, un pò alterati dall’alcool ingerito durante la partita, hanno cominciato ad avere una forte discussione finita in zuffa.

La questione durava poco tempo e sembrava finita lì. Invece, in seguito, uno dei due si è recato a casa dell’altro per picchiarlo. A essere colpita è stata anche la moglie del malmenato. La coppia, marocchina, è finita in ospedale dove ha riportato lesioni guaribili per 7 e 10 giorni.

L’aggressore al momento risulta sconosciuto. I carabinieri di Montegranaro e Fermo indagano sulla vicenda.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.166 volte, 1 oggi)