SCALTENIGO – Beatrice Fausti, atleta di punta della Roller Green, società di pattinaggio della Vallata del Tronto, è salita sul tetto d’Italia della categoria Juniores nella 15000 eliminazione e 1000 fm, conquistando anche l’argento nella 10000 punti/eliminazione. Teatro delle imprese della rotellista picena i Campionati italiani di pattinaggio corsa 2016, andati in scena a Scaltenigo, privi però dell’altra atleta della Roller Green Anais Pedroni, costretta a casa da un incidente.

Soddisfattissima Beatrice Fausti: “Voglio dedicare queste vittorie alla mia famiglia, in particolare ai miei genitori che mi supportano sempre. Ringrazio molto il mio allenatore Claudio Naselli, il presidente Giovanni Anselmi e tutta la mia squadra. I miei prossimi obiettivi? Confermarmi ai Campionati europei che si terranno in Olanda a breve e puntare alla convocazione per il Mondiale”.

Da evidenziare anche le buone prestazioni di Giosuè Neve e Chiara Giacoboni alla loro prima esperienza in un campionato assoluto.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 145 volte, 1 oggi)