SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Episodio criminale alle prime ore del 17 luglio. Sul lungomare di San Benedetto del Tronto, all’esterno di qualche locale, un transessuale di 40 anni, approfittando della confusione, è stato sorpreso a rubare soldi ai danni di una persona. Bottino del furto circa un centinaio di euro. E’ successo poco dopo le 3.30.

E’ intervenuta una pattuglia della Polizia di San Benedetto del Tronto. In queste ore si sta provvedendo al fermo per furto aggravato da parte degli agenti del commissariato sambenedettese.

I soldi sono stati restituiti al legittimo proprietario.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 2.137 volte, 1 oggi)