SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Di nuovo un successo per la CrossFit San Benedetto del Tronto. Il coach Bernard Luzi è salito di nuovo sul podio del Southern Warriors di Monopoli, classificandosi per il terzo anno consecutivo in prima posizione nella sua categoria Master 45.

Quella pugliese è una competizione internazionale di Crossfit che si svolge nella spiaggia di lido sabbia d’oro, sotto un sole cocente che ha messo a dura prova la resistenza degli atleti in gara. Anche altri sambenedettesi in gara hanno ottenuto buoni risultati con Roberto Catalini che si è classificato sesto assoluto nella categoria RX (davvero un gran risultato per lui), mentre Massimo Angelini ha disputato una gran gara sfiorando il podio.

Il CrossFit è uno sport che unisce tre discipline: endurance, sollevamento pesi e ginnastica con esercizi alla sbarra e agli anelli, ma anche esercizi di kettlebell e di rowing. L’atleta di CrossFit deve padroneggiare i dieci punti fondamentali del fitness: resistenza cardiorespiratoria, resistenza muscolare, forza, flessibilità, potenza, velocità, coordinazione, agilità, equilibrio e precisione.

La CrossFit San Benedetto si allena nell’impianto sportivo dedicato a questa appassionante disciplina emergente, sito a Porto d’Ascoli, in via Val Tiberina 25G, zona Agraria.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 292 volte, 1 oggi)