SAN BENEDETTO DEL TRONTO- L’estate è già nel vivo assieme agli eventi tradizionali che animano la riviera sambenedettese. La nuova amministrazione Piunti però, nonostante i tempi tecnici d’insediamento, ostativi nel dare un’impronta nitida al cartellone estivo, sembrerebbe orientata a mettere, dove possibile, la sua firma.

Il primo cittadino ha infatti dato mandato sulla questione a due consiglieri “delegati”: Mario Ballatore e Pierfrancesco Troli che siederanno, assieme all’assessore Annalisa Ruggieri, in una sorta di “tavola rotonda” tesa a trovare gli spiragli giusti per intervenire sugli eventi di questa stagione. A dire il vero nella giornata di oggi, un primo incontro fra i tre c’è già stato, con oggetto la pianificazione della vicina “Festa della Madonna della Marina” di fine luglio, totem della tradizione rivierasca nonché un festival a tutti gli effetti della cultura marinara sambenedettese.

La novità, che denomineremo conservatrice per la sua natura, sarà l’introduzione, o meglio la reintroduzione del Festival della Canzone Sambenedettese la cui prima edizione è datata 1931 ma che si è perso nei tempi come tradizione. L’evento dovrebbe avere delle corali come “piatto forte” e vedere la partecipazione nell’organizzazione da parte di alcuni circoli cittadini.

Un’altra novità già annunciata poco più di una settimana fa dal sindaco è l’intenzione di rinnovare la Notte Bianca, che per Piunti “assumerà un tono nuovo e sarà evento patrocinato dal Comune”. Stop quindi, a differenza degli anni scorsi, all’organizzazione delle associazioni dei commercianti, anche perché, aggiunge il Sindaco “non ci sarebbero i tempi tecnici per programmare profondamente un evento così vicino con le associazioni”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.649 volte, 1 oggi)