SAN BENEDETTO DEL TRONTO-  La S.S. Sambenedettese comunica di aver ingaggiato un altro difensore, Christian Tavanti, proveniente dalla Carrarese. Nativo di Pietrasanta (LU), il difensore toscano, classe ’95, alto 1,86 m per 78 kg, ha firmato un contratto che lo legherà per un anno alla Società di Viale dello Sport.

Il terzino destro, dopo la trafila nel settore giovanile del Genoa, è stato prelevato a 16 anni dalla Juventus per poi farsi le ossa in Lega Pro al Santarcangelo, al Mantova ed, ultima, alla Carrarese.

Queste le prime parole del ragazzo in rossoblu:
“Son molto contento di questa piazza, ringrazio il presidente Fedeli per l’opportunità che mi ha dato e non vedo l’ora di ricominciare a prendere confidenza con il terreno di gioco. Qui ritrovo il mio ex compagno alla Carrarese, Luca Berardocco. Lo conosco bene, è un buon giocatore e ha fatto molto bene lo scorso anno e sono contento che sia di nuovo con me in squadra”. Tavanti parla delle sue caratteristiche tecniche: “Mi piace molto spingere, avvicinarmi verso la porta per poi fare assist e mettere il pallone in mezzo. Mi piacerebbe anche fare qualche gol in più, ma per ora sono fermo ad una rete!”. L’esperienza più importante in carriera, quella con la Juventus: “E’ stata un’esperienza indimenticabile, dove ho imparato molto. Sono andato a Torino a 16 anni a Torino e sono andato via al secondo anno di Primavera, però ho appreso metodi e tecniche che mi hanno permesso di crescere professionalmente. Anche il tipo di lavoro che hanno loro è qualcosa di superiore rispetto alle altre squadre italiane”. Infine, il messaggio al tifo rossoblù: “Darò il massimo per questa maglia e non vedo l’ora di ricominciare qui al Riviera delle Palme gremito”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 918 volte, 1 oggi)