GROTTAMMARE – Attimi di tensione nel pomeriggio del 9 luglio. Intorno alle 17.30 sul litorale tra San Benedetto del Tronto e Grottammare (la spiaggia libera vicino allo Stadio Ballarin) alcuni bagnanti hanno chiamato a gran voce l’intervento dei bagnini. Un turista 75enne di Piacenza ha accusato un malore grave in acqua. Un bagnante, Ercole Quondamatteo, è riuscito a riportare sulla spiaggia l’uomo con anche il contributo di qualche surfista.

In seguito il bagnino Francesco Caselli, con il supporto dei suoi colleghi Cristiano Gasparetti e Simone Muratore, ha effettuato la rianimazione cardiopolmonare nei confronti del 75enne. Un intervento fondamentale.

Sul posto sono giunti tempestivamente anche gli uomini della Capitaneria di Porto per i soccorsi insieme al personale sanitario del 118 (arrivato in ambulanza). Da Ancona è giunta un’eliambulanza. Al momento non è chiaro se il 75enne sarà portato al Torrette o al pronto soccorso locale per ulteriori cure mediche.

Secondo le ultimissime indiscrezioni il cuore del 75enne è tornato a battere in maniera regolare ed è stato portato, quindi, all’ospedale di San Benedetto del Tronto per ulteriori accertamenti.

 

 

 

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.270 volte, 1 oggi)