FERMO – C’è ancora sgomento a Fermo per l’assassinio del migrante nigeriano di 36 anni, ucciso da un fermano dopo una zuffa causata da insulti razzisti dell’italiano. (CLICCA QUI)

Alle 10 del 7 luglio arriverà il Ministro dell’Interno Angelino Alfano a Fermo per presiedere il Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza in Prefettura (CLICCA QUI).

Nella mattinata del 7 luglio il Premier italiano, Matteo Renzi, ha voluto esprimere vicinanza ai familiari del nigeriano e alle istituzioni locali tramite un messaggio su Twitter. “Il Governo oggi a Fermo con don Vinicio e le Istituzioni locali in memoria di Emmanuel. Contro l’odio, il razzismo e la violenza”.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 262 volte, 1 oggi)