SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Si apre con Lucilio Santoni e Alessandro Pertosa la serie di incontri “Letture D’Amare” che per cinque date (quattro mercoledì e un martedì) allieteranno le serate di residenti e turisti alla ricerca di riflessione, bellezza e magari qualche provocazione intellettuale mai fine a se stessa. Allo Chalet Brasil di San Benedetto, concessione numero 39 del lungomare, il primo appuntamento è infatti con il poeta e scrittore Santoni, il quale presenterà il suo libro “Cristiani e Anarchici“, e il filosofo e scrittore Alessandro Pertosa, che da parte sua avrà modo di presentare “Dall’Economia all’Euteleia“. Due libri in parte complementari, incentrati sui temi dell’anarchia, della decrescita economica e della ricerca di quanto di umano è o sarà ancora possibile nel nostro mondo.

Un viaggio tra il presente e il passato della società dell’economia, del consumo e dell’immagine, alla scoperta dei “santi anarchici“, della critica al capitalismo della finanza. I due autori riusciranno a scuotere le certezze dei presenti, combinando esempi reali e intellettuali e arrivando a definire, in una originale combinazione fra letteratura e riflessione filosofica, una possibile via di salvezza dal caos contemporaneo. E che sia o meno un’utopia, poco importerà.
Presenta il giornalista Pier Paolo Flammini. Inizio ore 21:30, ingresso libero.
Seguiranno poi gli altri appuntamenti: mercoledì 20 luglio Gianluca Vagnarelli presenterà la sua opera “Fu il mio cuore a prendere il pugnale”, quindi martedì 26 luglio Pier Paolo Flammini parlerà del suo romanzo “Amore e Tradimento al tempo della crisi”. Si riprenderà poi con un incontro con Santoni e Pertosa che presenteranno il libro “Maledetta la Repubblica fondsata sul lavoro, mercoledì 3 agosto, e infine il 10 agosto Filippo La Porta, intellettuale e critico letterario, avrà modo di illustrare il suo ultimo libro “Gli indaffarati”.
Per informazioni 3289519554
Evento Facebook
Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 185 volte, 1 oggi)