TERAMO – Tragedia nella nottata tra il 4 e 5 luglio. A Teramo un 35enne è stato trovato senza vita nel letto della sua abitazione. Ad accorgersi del decesso è stato il padre che vive con lui e ha allertato il 118 che è giunto sul posto per i soccorsi, purtroppo vani.

A quanto riportato dall’Ansa, l’uomo dalle prime indiscrezioni pare che sia deceduto per un’overdose. Nella nota diramata dall’Ansa si legge che nella stanza del 35enne sono state trovate due siringhe.

I carabinieri indagano sulla vicenda e il magistrato ha aperto un’inchiesta.  L’uomo deceduto era ai domiciliari.

Copyright © 2016 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 3.260 volte, 1 oggi)